Chi è Gustavo Denegri, presidente di DiaSorin, azienda di biotecnologie

Chi è Gustavo Denegri, presidente di DiaSorin

Gustavo Denegri, presidente di DiaSorin, è un famoso uomo d’affari. Con un patrimonio netto di 3,4 miliardi di dollari aggiornato all’anno 2020, si classifica come una delle persone più ricche d’Italia.

Gustavo Denegri è un noto miliardario di origine italiana. Nato nel 1937, ha conseguito la laurea in chimica presso l’Università degli Studi di Torino ed ha poi iniziato a lavorare come imprenditore. 

Ad oggi è il presidente della società biotecnologica DiaSorin e la maggior parte della sua ricchezza proviene proprio dalla sua partecipazione agli utili dell’azienda, pari al 45%.

DiaSorin Gustavo Denegri
Fonte foto copertina: https://diasoringroup.com/en/image-gallery

I primi anni di carriera di Gustavo Denegri

Denegri è stato il creatore di aziende da miliardi di dollari in vari settori. Dopo aver studiato come chimico, il suo primo passo è stato nel settore automobilistico. Negli anni ‘70 ha fondato il gruppo Pro-Ind, attivo nel settore automobilistico, e ne è divenuto dirigente. Dopo aver raggiunto un fatturato complessivo di 200 milioni di euro l’azienda è stata fusa con Piaggio e nel 1994 Denegri ha venduto la sua quota di maggioranza, rinunciando al ruolo di presidente.

Successivamente si è trasferito nel settore private equity attraverso l’attuale Investimenti e Partecipazioni e nel 2000 ha acquisito dalla Standard Companies, un’azienda americana, una partecipazione nella DiaSorin, ai tempi società biotech in difficoltà.

Attualmente è presidente di DiaSorin, un’azienda globale nel campo della diagnostica in vitro per malattie ed infezioni, con un fatturato tale da consentirgli di essere una delle persone più ricche d’Italia. Il suo patrimonio aggiornato al 2020 è pari a 3,4 miliardi di dollari.

E’ interessante notare che rispetto al 2019 il patrimonio di Denegri ha visto una crescita del 58,25%, che gli ha consentito di superare per ricchezza la famiglia Berlusconi, la quale ha un patrimonio stimato di 3,14 miliardi e cresciuto solo dell’1,06% rispetto al 2019.

DiaSorin

DiaSorin, azienda di cui Gustavo Denegri è il presidente, è una S.p.A. attiva nel settore della diagnostica molecolare e dell’immunodiagnostica. Con sede a Saluggia, è una azienda a capo di un gruppo formato da 24 società e 4 succursali estere.

La DiaSorin è stata fondata nel 2000 con un’operazione di management buyout effettuata e successivamente guidata da Carlo Rosa ed altri tre dirigenti e supportata da Gustavo Denegri, fino a quel momento imprenditore in altri settori.

Ad oggi è una multinazionale che opera nei cinque continenti ed è considerata una leader mondiale nel mercato della diagnostica di laboratorio. Il suo scopo principale è dunque occuparsi della diagnosi, considerata il primo passo verso la conoscenza dello stato di salute di ogni individuo.

A partire dal luglio 2007 la società è quotata presso la Borsa Italiana nell’indice FTSE MIB. Per l’azienda produttrice di apparati diagnostici i numeri sono in continua crescita e dalle ultime analisi di status e trend è stata messa in risalto un’evidente crescita della performance.

Fonte foto copertina: https://diasoringroup.com/en/image-gallery

Ultimo aggiornamento: 22-02-2020