Stefano Pessina, il CEO della Walgreens Boots Alliance, è il 3° uomo più ricco d’Italia

Stefano Pessina è a capo della più grande catena farmaceutica del mondo, presente in più di 25 Stati

Stefano Pessina è nato a Pescara il 4 giugno del 1941. Dopo la laurea in ingegneria nucleare presso il Politecnico di Milano, nel 1977 avviò il riassetto della ditta di famiglia a Napoli, specializzata nella distribuzione di prodotti farmaceutici, creando l’Alleanza Farmaceutica. Negli anni ’80 incontra Ornella Barra, la sua compagna da oltre 30 anni, che aveva avviato la ditta di distribuzione Di Pharma. Nel 1986, le due aziende si sono fuse e hanno creato l’Alleanza Salute Italia (ASI). Tale ditta ha avuto subito successo, acquisendo numerose aziende rivali fino a diventare la Walgreen Boots Alliance, nel 2014.

Nel 2012, Pessina ha rinunciato alla cittadinanza italiana ed è diventato cittadino del Principato di Monaco. Il 16 gennaio 2013 gli è stata assegnata l’onorificenza di Grande Ufficiale dell’Ordine della stella d’Italia, che viene conferita a tutti coloro che hanno acquisito particolari benemerenze nella promozione dei rapporti di collaborazione tra l’Italia e gli altri Paesi. Attualmente, Stefano Pessina è il vice presidente e CEO Alliance. La rivista Forbes ha dichiarato che, nel 2018, l’uomo è il terzo più ricco d’Italia, con un patrimonio del valore di 12 miliardi di dollari.

La Walgreens Boots Alliance, la catena farmaceutica più grande del mondo

Stefano Pessina, il CEO della Walgreens Boots Alliance, è il 3° uomo più ricco d’Italia
Fonte foto: https://www.linkedin.com/company/walgreens-boots-alliance/

Dopo la fusione di Alleanza Farmaceutica, di proprietà di Pessina, con la ditta Di Pharma, guidata da Ornella Barra, nasce l’Alleanza Salute Italia (ASI). Nel 1988 l’azienda comincia l’espansione in Francia, dove nasce Alliance Santé. La ditta francese nel 1997 si unisce al gruppo britannico UniChem, creando Alliance UniChem. Allo stesso tempo, l’Alleanza Salute Italia diventa l’azionista della più grande cooperativa di farmacisti del Nord Italia, Unifarma. Nel 2005 l’azienda sbarca in Russia e in Cina e, l’anno seguente, si fonde con l’inglese Boots Group, dando via alla Alliance Boots GmbH, gruppo leader europeo nella distribuzione di prodotti farmaceutici e cosmetici.

Nel 2007, Pessina acquisisce Alliance Boots in un affare da 22 miliardi di dollari e, nel 2012, avvia una partnership strategica con il colosso farmaceutico cinese Nanjing Pharmaceutical. Inoltre, tra il 2012 e il 2014 la società americana Walgreens acquista il 100% delle azioni della Alliance Boots. Alla fine del 2014 nasce la Walgreens Boots Alliance, la più grande azienda mondiale di prodotti per la salute e il benessere.

La ditta ha 13.000 punti vendita propri e 370.000 dipendenti, oltre a 35 centri di distribuzione in grado di effettuare consegne in più di 200.000 ospedali, farmacie e ambulatori. Per l’anno fiscale 2018, il fatturato della Walgreens Boots Alliance ammonta a 131,5 miliardi di dollari.

Ultimo aggiornamento: 18-12-2018

PlayOptions