Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – E' stato rintracciato a Palermo Mohamed K., il bimbo di 10 anni di cui si erano perse le tracce a Santa Maria di Licodia, nel Catanese, nella notte tra martedì e mercoledì 13 scorsi. Il piccolo si era allontanato da una comunità per minori della cittadina etnea in cui vive con le sorelle. Le ricerche incessanti dei carabinieri della Compagnia di Paternò, coordinate dalla Prefettura di Catania, hanno avuto esito positivo nella notte. Mohamed è stato ritrovato nei pressi della chiesa di Santa Chiara. E' in buone condizioni di salute.  Nelle scorse ore anche il sindaco di Santa Maria di Licodia, Giovanni Buttò, aveva lanciato un "forte e impellente" appello a "chiunque possa contribuire al ritrovamento". "Sollecito il senso di umanità di coloro che hanno visto o sanno qualcosa su quanto accaduto e su dove si trova, affinché lo comunichino al più presto alle dorze dell’ordine, anche in forma anonima, se necessario" aveva detto. Nella notte il lieto fine.  Secondo quanto ricostruito dagli investigatori dell'Arma, coordinati dalla Procura per i minori di Catania, il piccolo "con modalità ancora oggetto di approfondimenti investigativi", era arrivato a Palermo almeno dalla tarda serata di ieri. Da quel momento i militari, acquisendo alcune conversazioni su Instagram tra connazionali che conoscevano il bambino, hanno informato i colleghi di Palermo. E proprio questi ultimi, raggiunti poi dai militari di Paternò, hanno trovato il bimbo mentre si aggirava nei pressi di piazza Marina impaurito e infreddolito. "I tempestivi soccorsi hanno constatato un buono stato di salute del minorenne, nonostante i due giorni trascorsi fuori casa", spiegano i carabinieri che lo hanno riportato la scorsa notte a Santa Maria di Licodia e affidato al suo tutore. Del piccolo si erano perse le tracce nella notte tra il 12 e il 13 marzo, da allora erano scattate ininterrotte indagini e ricerche, coordinate sia dalla Procura dei minori che dal prefetto di Catania. "Queste due giornate saranno solo un brutto ricordo e a breve potrà tornare dai suoi compagni di scuola, che tanto lo hanno cercato in queste ore in ogni angolo del piccolo Comune del Catanese", dicono i carabinieri.  —[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 15-03-2024


Sinner-Alcaraz, le parole di Carlos: “Ora Jannik migliore al mondo”

Bergamo, no vax vandalizzano PalaSpirà: in pandemia era stato un hub vaccinale