Il pagamento in contrassegno è uno dei modi più sicuri per acquistare online; ecco come funziona e quanto costa.

Negli ultimi anni, specie con la pandemia, le modalità di acquisto degli italiani sono cambiate. C’è stata una crescita enorme degli acquisti online, per questo tutte le aziende hanno dovuto adeguarsi e soprattutto garantire sicurezza per i pagamenti tramite carte bancarie. Il pagamento in contrassegno, però, è uno dei metodi più sicuri. Scopriamo di cosa si tratta in questa breve guida.

Pagamento online
Pagamento online

Pagamento in contrassegno: di che si tratta

È un tipo di pagamento che permette di saldare l’acquisto all’arrivo della merce a casa. Per scegliere l’opzione sui siti internet basterà selezionare la voce “pagamento alla consegna“. Non è detto, però, che ogni sito online preveda questa possibilità, è a discrezione del rivenditore. Bisogna verificare se è possibile farlo in contati o con carta, POS o assegno circolare. Nel caso di contanti, munirsi della cifra esatta considerando anche le commissioni in quanto il corriere non è tenuto a dare il resto.

Pagamento in contrassegno: quanto costa

Il costo varia in base al vettore scelto dall’azienda. Ogni vettore ha delle soglie entro cui non è possibile effettuare pagamenti con contanti e sono scritte sui siti internet. Questo servizio permette di non immettere in rete i dati della propria carta ma prevede sempre una spesa aggiuntiva di spedizione perché il servizio è un costo per l’azienda rivenditrice. Ci sono aziende che prevedono spese di spedizione gratuite in ottica di fidelizzazione del cliente.

Esempi dei maggiori vettori:

Poste Italiane (soglia massima 3.000,00€)

  • CC postale, il costo è di 2,27€, solo se il conto corrente è aziendale;
  • assegno postale, il costo è di 2,57€;
  • vaglia postale, il costo è di 6,77€.

Ritiro della spedizione con pagamento alla consegna presso l’ufficio postale: supplementare di 1,50€.

Bartolini

I prezzi variano dalla tipologia di contratto stipulato con il venditore. Una spedizione standard con contrassegno costa 4,50€ (3,00€ di importo fisso + 1,50€ per l’eccedenza del massimale).

Tnt
L’unica modalità di pagamento prevista per il contrassegno sono i contanti. Le commissione dovute per il servizio invece sono:

  • fino a 200€: 2,50€ +IVA;
  • sopra ai 200€: l’1,3% del prezzo +IVA.

Riproduzione riservata © 2022 - EFO

ultimo aggiornamento: 19-02-2022


Contratto di locazione: scopri di cosa si tratta

Fattura accompagnatoria: come capire quando utilizzarla