Axerve offre soluzioni efficaci per gestire i pagamenti elettronici rispondendo alle esigenze del singolo business: ecco i piani Smart POS Easy a canone e a commissioni.

Cresce la diffusione dei pagamenti digitali in Italia, strumento molto apprezzato dai consumatori e ritenuto più sicuro rispetto allo scambio di denaro contante, soprattutto nell’era post Covid che richiede distanziamento e cautele aggiuntive per tutelarsi dai contagi.

Ad aumentare su tutto il territorio nazionale, inoltre, è la richiesta da parte delle imprese e dei professionisti di soluzioni sicure ed efficaci per gestire le transazioni elettroniche, soprattutto alla luce delle novità che riguardano l’innalzamento della soglia di spesa per effettuare pagamenti contactless senza inserire il PIN, portata da 25 a 50 euro.

Quali risorse hanno a disposizione gli esercenti per andare incontro alle esigenze dei clienti e ottemperare alla normativa vigente in materia di pagamenti digitali? Axerve, il primo Hub dei pagamenti in Italia, promuove soluzioni flessibili per facilitare l’accettazione dei pagamenti sui canali fisici e digitali.

L’offerta Axerve relativa alla dotazione di POS si declina in due piani differenziati in base alla modalità di pagamento del servizio: Smart POS Easy a canone fisso ma senza commissioni, e Smart POS Easy privo di canone ma con solo l’1% di commissioni.

Donna pagamento pos bancomat carta

Smart POS Easy a canone mensile e zero commissioni

L’offerta Smart POS Easy a canone di Axerve permette di versare un solo canone mensile comprensivo del noleggio del terminale, mentre non è prevista alcuna commissione sulle transazioni. È la soluzione ideale per chi preferisce avere una tariffa standard senza sorprese collegando il POS al conto corrente esistente, senza costi aggiuntivi.

Fino al 31 dicembre 2021, inoltre, i nuovi clienti Axerve possono aderire online all’offerta Axerve Smart POS Easy zero commissioni beneficiando del canone gratuito per quattro mesi.

La promozione, lanciata in collaborazione con Banca Sella, si attiva inserendo il codice promozionale “4EVERPOS” durante il processo di attivazione dell’offerta, indipendentemente dalla tariffa selezionata (17 euro o 22 euro rispettivamente per incassi col POS fino a 10mila euro o a 30mila euro annui). Per l’attivazione del servizio, inoltre, è prevista un’imposta di bollo di 16 euro.

Smart POS Easy zero canone e 1% di commissioni

L’offerta Smart POS Easy a commissioni prevede solo un 1% di commissioni ma nessun costo fisso. È un POS di ultima generazione con fotocamera integrata, ideale per gestire l’incasso e i sistemi di pagamento più innovativi. Il terminale Android PAX A910 è in vendita. Anche in questo caso è prevista un’imposta di bollo di 16 euro per l’attivazione del servizio.

Flessibilità e assistenza dedicata

Entrambi i piani Smart POS Easy di Axerve garantiscono la massima flessibilità per adattarsi alle esigenze del singolo business, grazie alla tecnologia Wifi e 4G che permettono l’utilizzo anche in mobilità e con l’integrazione di Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay.

I vantaggi per chi sceglie queste soluzioni sono molteplici:

  • dashboard myStore online, per avere aggiornamenti in tempo reale su tutti i pagamenti incassati tramite POS, attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva;
  • garanzia e manutenzione che comprende supporto da remoto, adeguamenti normativi gestibili con aggiornamenti software e assistenza sulla SIM;
  • assistenza dedicata grazie al team di tecnici esperti sempre reperibile.

Riproduzione riservata © 2022 - EFO

ultimo aggiornamento: 15-12-2021


Detrazioni fiscali: come sfruttarle per l’acquisto di una caldaia

Trovare un nuovo lavoro? Ecco i consigli per non sbagliare