Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – "In quest'ultimo anno i tanti mi hanno chiesto di parlare di lui, è successo che tanti giornalisti hanno chiesto interviste, sia della carta stampata che della televisione. Non ho mai voluto farlo, non per mancanza di stima nei confronti dei giornalisti, ma perché ho sempre avuto paura, e ce l'ho anche adesso, che con le parole si banalizzi sia l'amore che il dolore, e questo è stato il motivo per cui non ho rilasciato nessuna intervista". Con queste parole Maria De Filippi ricorda Maurizio Costanzo nello speciale 'Dedicato a … Maurizio Costanzo', andato in onda in seconda serata su Canale5.  "Parlo di lui al presente perché penso che lui sia ancora presente", ha aggiunto la conduttrice visibilmente emozionata durante la serata tributo in onore del giornalista scomparso lo scorso anno. Per l'occasione si sono accese le luci del teatro Parioli di Roma, che cambia nome per rendere omaggio al conduttore televisivo diventando "Teatro Parioli Costanzo".  Lo speciale televisivo, condotto dalla De Filippi insieme a Fabio Fazio, ha visto la partecipazione di tanti volti noti del mondo dello spettacolo, amici del giornalista: Enzo Arbore, Mara Venier, Carlo Verdone, Paolo Bonolis, Fiorello, Enrico Mentana, Luciana Littizzetto (con la sua immancabile letterina) e molti altri.  —[email protected] (Web Info)

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 21-02-2024


Alcaraz, infortunio all’Atp Rio de Janeiro: lo spagnolo si ritira

Napoli, voragine in strada al Vomero: inghiottite 2 auto – Video