La classifica dei comuni più ricchi d’Italia evidenzia come ci sia un netto distacco tra Nord e Sud

In quest’articolo stiliamo una classifica dei comuni più ricchi d’Italia e non solo. Possiamo innanzitutto affermare che secondo il Ministero dell’Economia e delle Finanze che ha preso in considerazione il periodo pre COVID, ovvero il 2019, ci sia stato un miglioramento in Italia pari ad una crescita economica dello 0,3%.

Andiamo a vedere dunque i comuni e le regioni più ricchi d’Italia

banconote e andamento finanziario

I 10 comuni più ricchi d’Italia

Tra i 10 comuni più ricchi d’Italia troviamo:

  1. Lajatico (PI) 46.216 euro
  2. Basiglio (MI) 45.220 euro
  3. Cusago (MI) 37.642 euro
  4. Bogogno (NO) 35.998 euro
  5. Torre D’Isola (PV) 35.786 euro
  6. Rubiera (RE) 35.163 euro
  7. Pieve Ligure (GE) 34.591 euro
  8. Arese (MI) 33.608 euro
  9. Segrate (MI) 32.927 euro
  10. Pino Torinese (TO) 33.754 euro

Sono tutti comuni del centro Nord che vanno ad evidenziare un divario piuttosto netto col Sud

Le regioni più ricche d’Italia

Tra le 10 regioni più ricche d’Italia troviamo:

  1. Lombardia 23.812 euro
  2. Emilia Romagna 21.597 euro
  3. Trentino Alto Adige 21.856 euro
  4. Lazio 21.649 euro
  5. Piemonte 21.383 euro
  6. Friuli Venezia Giulia 21.126 euro
  7. Veneto 21.077 euro
  8. Valle D’Aosta 20.933 euro
  9. Liguria 20.760 euro
  10. Toscana 20.478 euro

Il divario come ben si evince tra Nord e Sud risulta molto netto ancora.

I capoluoghi più ricchi d’Italia

  1. Milano 32.330 euro
  2. Monza 28.760 euro
  3. Bergamo 27.667 euro
  4. Pavia 26.448 euro
  5. Treviso 25.695 euro
  6. Padova 25.670 euro
  7. Bologna 25.596 euro
  8. Parma 25.554 euro
  9. Modena 25.396 euro
  10. Lecco 25.354 euro

Come new entry abbiamo Modena che ha scalzato Roma.

ultimo aggiornamento: 14-06-2021


Ottenere un finanziamento: cosa bisogna sapere

Il futuro delle carte prepagate: la carta di credito virtuale sarà prevalente?