Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – Paesi Bassi fuori dalla finale dell'Eurovision 2024. "L'artista olandese Joost Klein non parteciperà alla Finale di quest'anno dell'Eurovision Song Contest", annunciano in una nota gli organizzatori della kermesse. "La polizia svedese ha indagato su una denuncia presentata da una membro femminile della troupe di produzione in seguito a un incidente avvenuto dopo la sua esibizione nella semifinale di giovedì sera. Mentre il processo legale procede, non sarebbe appropriato che lui continuasse nel concorso".  "Desideriamo chiarire che, contrariamente a quanto riportato da alcuni media e alle speculazioni sui social media, questo incidente non ha coinvolto altri concorrenti o membri delle delegazioni. Abbiamo una politica di tolleranza zero verso i comportamenti inappropriati durante il nostro evento e ci impegniamo a garantire un ambiente di lavoro sicuro e protetto per tutto il personale del concorso. Alla luce di ciò – si legge ancora nella nota – il comportamento di Joost Klein nei confronti di un membro del team è stato considerato una violazione delle regole del concorso. La Finale del 68° Eurovision Song Contest andrà avanti ora con 25 canzoni partecipanti".  Dopo la squalifica, i Paesi Bassi non compariranno nella classifica della competizione, la cui finale è prevista questa sera. I risultati della giuria, calcolati dopo la prova generale del venerdì 10 maggio, sono stati ricalcolati in modo che i Paesi Bassi non ricevano punti. Per questo motivo, tutti i membri della giuria devono classificare tutte le canzoni da 1 a 26, fanno sapere gli organizzatori. Ad esempio, se i Paesi Bassi erano classificati al 9º posto da una giuria nazionale di un Paese, la canzone classificata al 10º posto sarà ora classificata al 9º posto e riceverà 2 punti, mentre la precedente 11ª canzone sarà ora al 10º posto e otterrà 1 punto. Nessun punto sarà assegnato ai Paesi Bassi dal pubblico. Gli spettatori olandesi possono comunque votare nella finale e il risultato della giuria olandese è ancora valido. L'European Broadcasting Union (Ebu) informerà tutti i partner delle telecomunicazioni che i Paesi Bassi non stanno più partecipando e si cercherà di bloccare le linee per la canzone n.5. Chiediamo – è l'appello – che nessuno tenti di votare per la canzone n.5. Se qualcuno dovesse farlo i voti non verranno conteggiati ma – si fa notare – è possibile che agli spettatori vengano addebitati costi.  La squalifica dell'artista olandese Joost Klein dall'Eurovision viene considerata una "punizione troppo pesante e sproporzionata" dall'emittente olandese Avrotros che in una nota esprime il "disappunto e il dispiacere per i milioni di fan che erano così emozionati. Quello che Joost ha portato all'Olanda e l'Europa non dovrebbe finire in questo modo". Nella nota, pubblicata su X, si fa riferimento alla vicenda che ha portato alla squalifica. "Contro ogni accordo, Joost è stato filmato mentre usciva dal palco e doveva correre in camerino – è la ricostruzione dell'emittente olandese – in quel momento, ha ripetuto più volte che non voleva essere ripreso, non è stato rispettato. Questo ha portato a un movimento di minaccia di Joost verso la camera, ma non ha toccato la camera woman". Facendo riferimento all'indagine in corso da parte di Ebu e polizia, la televisione olandese ricorda che "ieri e oggi ci siamo consultati in modo intenso con Ebu e proposto varie soluzioni, ma Ebu ha lo stesso deciso di squalificare Joost Klein".  —[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 11-05-2024


Attivisti ultraottantenni di Just Stop Oil tentano di spaccare la teca della Magna Carta – Video

Djokovic, dopo il colpo alla testa, si presenta con il caschetto agli Internazionali – Video