Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) –
La Roma non riesce nell'impresa, non va oltre il 2-2, incassato solo nel finale dopo essere andata in vantaggio di due gol, in casa del Bayer Leverkusen, con i tedeschi che conquistano un posto nella finale di Europa League dove la squadra di Xabi Alonso affronterà l'Atalanta vittoriosa sul Marsiglia. La Roma gioca una gara di sofferenza e grinta ed era quasi riuscita ad avere la meglio, grazie ai miracoli di Svilar e la doppietta di Paredes su calcio di rigore, ma un errore all'82' del portiere giallorosso e l'autogol di Mancini ha riaperto la gara per i tedeschi che hanno anche evitato la sconfitta con il gol di Stanisic al 97'.   De Rossi per la sfida sceglie la difesa a 3 con Mancini, Ndicka e Spinazzola, a centrocampo Cristante e Pellegrini ai lati di Paredes in regia con El Shaarawy e Angelino esterni. Davanti Dybala, non al top della condizione, inizia dalla panchina, con in avanti il doppio centravanti Azmoun-Lukaku. Sofferenza totale per la Roma nel primo tempo che rischia più volte di subire il vantaggio del Bayer ma guadagna un rigore con Azmoun che trasforma Paredes che non trema dagli undici metri e regala l'1-0 al 43' del primo tempo.  La Roma parte bene e al 4' Pellegrini lancia Lukaku alle spalle di Hincapié, ma il belga non è preciso nel controllo di petto a tu per tu con Kovar e viene anticipato dal portiere avversario in uscita bassa disperata. Al 16' Bayer in avanti con la conclusione di Palacios respinta da Svilar respinge con i pugni. Al altra occasione per la Roma con Pellegrini di testa in tuffo su cross dalla destra di Cristante che impegna Kovar.  
Al 19' De Rossi è costretto a sostituire Spinazzola per infortunio e sale in cattedra la squadra di Xabi Alonso. Al 23' Hlozek va a botta sicura col sinistro da dentro l'area ma Mancini ci mette il piede e salva tutto. Al 30' Palacios piazza il destro basso dal limite con il pallone che colpisce il palo, palla sulla schiena di Svilar che balla vicino alla linea prima dell'intervento di N'Dicka che spazza l'area. Ancora il portiere giallorosso salva su Frimpong dal limite. Al 40' doppia occasione ancora per il Bayer sul sinistro di Adli Svilar salva tutto, sulla respinta ci prova Hlozek a botta sicura ma trova un'altra risposta miracolosa del portiere giallorosso. Al 43' la Roma passa un po' a sorpresa grazie al rigore trasformato da Paredes e concesso per una trattenuta di Tah su Azmoun. Al 45' ancora Roma pericolosa ma Tapsoba anticipa tutti in area rossonera.
 Ad inizio ripresa ancora Roma avanti e al 50' Zalewski serve Cristante in area che si gira sul sinistro ma non riesce a dare forza al proprio tentativo. Al 54' ci prova ancora Adli da posizione centrale ma finisce fuori di un soffio. La gara è più aperta e al 58' El Shaarawy ci prova con un tiro a giro ma Kovar ci arriva in tuffo. Al 59' ancora miracoloso Svilar su Hofmann che calcia basso. Al 61' ancora Bayer: Pellegrini perde malamente palla all'interno della propria area, Hlozek prova il piatto rasoterra ma colpisce debolmente. Al 66' la Roma passa di nuovo: Makkelie assegna un altro rigore ai giallorossi dopo on-field review per un fallo di mano di Hlozek. Paredes va sul dischetto e fa doppietta.  Il Bayer trema ma si ributta in avanti e al 73' Tah calcia rasoterra da lontanissimo, la palla rimane tra i piedi di Adli che calcia fuori di un soffio col sinistro dal cuore dell'area. All'82' la Roma è sfortunata: Svilar esce a vuoto sul corner dei tedeschi, unico errore della gara, e la palla finisce addosso a Mancini e termina la propria corsa in rete per l'1-2. La Roma accusa il colpo e il Bayer trova campo. All'87' Frimpong sfiora il 2-2 due volte. Al 95' Schick vede Svilar fuori dai pali e prova a scavalcarlo con un pallonetto da lontanissimo ma termina fuori. A 97' il Bayer pareggia con Stanisic che entra in area e infila la palla all'angolino basso. La gara finisce e il Bayer si vendica e va in finale. —[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 09-05-2024


Pechino Express 2024, vincono I Pasticcieri

Meteo Italia, prossima settimana tra maltempo e caldo estivo: che tempo farà