Scopriamo qualche informazione in più su questo servizio delle Poste Italiane: come funziona, a chi è
dedicato e come aprirlo.

Il Conto BancoPosta è un servizio delle Poste Italiane che permette di gestire le spese in App, fare acquisti online e accedere a una serie di sconti dedicati.

Questa soluzione include la carta di debito Carta BancoPosta per ogni intestatario, servizi Internet e Mobile Banking, Notifiche informative e, a richiesta, un carnet di assegni gratuito all’anno.

È possibile utilizzare la Carta BancoPosta per pagare in tutto il mondo e fare acquisti anche online, nei siti convenzionati con Mastercard. Inoltre, si può anche decidere di personalizzare la carta, scegliendo il codice PIN e impostando una serie di funzionalità.

Conto BancoPosta: come richiederlo?

Aprire questo conto è facilissimo: basta recarsi presso un qualsiasi ufficio postale, muniti di documento di riconoscimento e codice fiscale. È possibile scegliere tra una vasta gamma di servizi finanziari, dalle polizze ai finanziamenti, dagli investimenti ai prodotti di risparmio.

Il conto è operativo sin dal momento della sua apertura, grazie alla Carta BancoPosta e ai Servizi di Banca Multicanale.

Fonte foto: https://www.flickr.com/photos/jasonpier/5075371711/

Dopo aver aperto questa soluzione, è possibile anche scaricare gratuitamente la app BancoPosta, disponibile sia per IOS che per Android. In questo modo, è possibile accedere al proprio conto comodamente dal proprio cellulare. Attraverso l’app si potranno anche visualizzare le entrate e le uscite, impostare notifiche e obiettivi di spesa.

Conto BancoPosta Online: come ottenerlo

Per la verità i prodotti BancoPosta includono già le principali funzionalità online, come home baking e la possibilità di effettuare pagamenti. Per maggiori informazioni, anche sulle modalità di apertura, possiamo visitare la pagina ufficiale del sito di Poste Italiane.

Passare a BancoPosta

Se si è già proprietari di un conto bancario, ma lo si vuole sostituire, passando ai servizi offerti da Poste Italiane, è possibile presentare una richiesta che verrà soddisfatta in soli dodici giorni.

L’ente si preoccuperà di spostare sul nuovo Conto Corrente BancoPosta tutti i bonifici in entrata ricorrenti, ad esempio l’accredito dello stipendio, i bonifici continuativi e gli ordini di addebito diretto, come ad esempio la rata del mutuo e le bollette.

Per attivare questo servizio, è necessario che il conto delle Poste abbia la stessa intestazione di quello bancario, pertanto è necessario recarsi in ufficio postale insieme all’altro intestatario.

Costo BancoPosta

Anche in questo caso per capire il costo di un conto BancoPosta ci viene in aiuto la pagina ufficiale. Il prodotto principale, il conto BancoPosta propriemente detto, costa 6 euro al mese, cioè 72 euro all’anno. Esiste anche una versione chiamata Conto Base Bancoposta, più economica, che costa 30 euro all’anno e comprende solo i servizi essenziali.

Sconti BancoPosta: cosa sono?

Questo servizio delle Poste Italiane permette di risparmiare su una serie di acquisti in maniera facile e veloce. Basta fare le proprie compere in numerosi punti vendita, sia fisici sia online, che aderiscono al programma Sconti BancoPosta e utilizzare la propria carta di debito.

La lista dei negozi che aderiscono a questo programma si trova su http://www.scontibancoposta.it, oppure sull’App BancoPosta.

Fonte foto: https://www.flickr.com/photos/jasonpier/5075371711/


Cos’è l’OCSE e quali sono i suoi compiti?

Le nuove misure del Decreto a supporto di imprese e scuola