Cosa sono i TLTRO? Tutte le informazioni

Cosa sono e come funzionano i prestiti mirati alle banche dell’Eurozona che erogano credito a famiglie e imprese

I TLTRO (sigla di Targeted Longer-Term Refinancing Operations) sono operazioni europee che forniscono finanziamenti alle istituzioni per periodi di tempo fino a 4 anni. Tale denaro è offerto alle banche, a lungo termine, a condizioni vantaggiose. In questo modo, si facilitano ulteriormente le condizioni di credito del settore privato e stimolare le banche a prestare denaro all’economia reale.

Pertanto, i TLTRO rafforzano la posizione attuale della politica monetaria della Banca Centrale Europea e fortificano la trasmissione di politiche monetarie incentivando ulteriormente i prestiti bancari.

La BCE ha annunciato la prima serie di TLTRO il 5 giugno 2014 ed ha avuto otto aste. Invece, la seconda tornata, nota con il nome TLTRO II, è stata avviata il 10 marzo 2016 e ha contato quattro aste.

Come funzionano i TLTRO?

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/euro-valuta-finanza-europa-165852/

Si tratta di operazioni mirate, gestite dalla Banca Centrale Europea. La quantità di denaro che le banche possono prendere in prestito è legata ai loro prestiti alle società non finanziarie e alle famiglie.

Inoltre, per quanto riguarda i TLTRO II, il tasso d’interesse applicato è collegato ai modelli di prestito delle banche partecipanti. Più prestiti vengono garantiti alle società non finanziarie e alle famiglie (eccetto quelli relativi all’acquisto di case), più attraente diventa il tasso di interesse sui loro prestiti TLTRO II.

In arrivo i TLTRO III

Il 7 marzo 2019, la Banca Centrale Europea ha ufficialmente approvato la terza serie di TLTRO. Da settembre 2019 a marzo 2021 l’organizzazione lancerà nuove operazioni di rifinanziamento a medio-lungo termine su base trimestrale, con durata di due anni.

Con le operazioni TLTRO III, le parti potranno prendere in prestito fino al 30% dei loro portafogli a un tasso indicizzato su quello delle operazioni di main refinancing operations per la loro intera durata.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/soldi-finanza-ipoteca-prestito-2696229/

Le caratteristiche dei TLTRO III avranno l’obiettivo di far rimanere favorevoli le condizioni finanziarie, proprio come per le precedenti serie di questo tipo di operazioni. Secondo Mario Draghi, a capo della BCE, l’obiettivo è l’approvvigionamento delle banche nei prossimi anni.

Inoltre, Draghi ha comunicato che i tassi di interesse rimarranno invariati, nella speranza che si mantengano pari a quelli attuali almeno fino alla fine dell’anno. Il Consiglio direttivo della BCE ha altresì deciso che i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi rimarranno invariati allo 0,25% e al -0,40%. Tale decisione è scaturita dalla valutazione dell’indebolimento del quadro macroeconomico.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/euro-valuta-finanza-europa-165852/, https://pixabay.com/it/photos/soldi-finanza-ipoteca-prestito-2696229/

Ultimo aggiornamento: 18-03-2019

PlayOptions