GoDaddy, il top player tra le società di web hosting mondiali, con più di 78 milioni di domini in gestione.

Ha da sempre a cuore i suoi clienti ed esplica questa sua vicinanza agli utenti con un percorso di formazione che mira ad ampliare le competenze digitali di chiunque voglia fare del web la sua nicchia industriale.

E questa professionalizzazione si attua concretamente nella realizzazione di un ciclo di GoWebinar ad accesso libero e gratuito in cui, ogni mese, una figura diversa del mondo del digital marketing mette a disposizione del pubblico la propria professionalità al fine di una completa divulgazione digitale e un corretto e performante utilizzo del mezzo.

Dove e come vedere i webinar di GoWebinar

Questi GoWebinar sono rinvenibili sul blog della società di hosting, in modalità live, questo mese vedono l’implementazione anche sulla pagina Facebook di GoDaddy.

Webinar Luca La Mesa
Webinar Luca La Mesa

L’appuntamento del mese è il 20 ottobre, con un relatore d’eccellenza come Luca La Mesa, esperto di social media strategy specializzatoin innovazione tecnologica, il quale si impegnerà in un intervento dal titolo “Le migliori strategie social da cui trarre ispirazione”, che mira a risponde agli interrogativi più gettonati su come generare contenuti a misura di social e ad alto tasso di memorabilità, senza tralasciare problematiche che possono emergere nella gestione della strategia.

Con l’introduzione delle reti di social media più di 3 miliardi di persone utilizzano i social per interagire con i marchi. Ogni imprenditore che non sfrutta i social per la propria azienda, sta perdendo un modo veloce, economico ed efficace per raggiungere quasi la metà della popolazione mondiale.

Cos’è e come si prepara un piano di social media marketing

Alla base di una strategia ben studiata e mirata all’aumento di lead e vendite vi è un piano di social media marketing. Ma cos’è e come si prepara? Un piano o una strategia di social media marketing è una panoramica degli obiettivi degli sforzi di marketing e delle azioni che si intendono seguire per raggiungere con successo tali obiettivi. I piani dei social media fungono da guida per mantenere l’attività del brand o di qualsiasi azienda in carreggiata e più sarà dettagliato e curato il piano, più risultati si vedranno sia sul breve che sul lungo raggio.

Il primo obiettivo sarà l’aumento della consapevolezza del marchio. Con quasi la metà della popolazione mondiale che utilizza piattaforme di social media, sono un luogo naturale per raggiungere potenziali clienti nuovi e altamente mirati. Almeno la metà degli utenti di Instagram sostiene di utilizzarlo come mezzo di ricerca e scoperta di nuovi prodotti, oltre che di scouting delle novità dei propri top brand di sempre.

Indipendentemente dal settore in cui opera la propria attività, i social media offrono l’opportunità di affermare quel marchio come leader di pensiero, la fonte di riferimento per informazioni su argomenti correlati a quella nicchia (es: Coca Cola per le bevande analcoliche, Ikea per l’arredamento a buon mercato, Red Bull per gli energizzanti, Nike per l’abbigliamento sportivo ecc.); l’obiettivo sarà dunque essere preso come il riferimento di quella categoria.

La maggior parte degli utenti dei social media accede ai propri account almeno una volta al giorno e molte persone controllano i social più volte al giorno. Questi canali danno l’opportunità ai brand di connettersi con fan e follower ogni volta che effettuano l’accesso. Un buon piano di social media marketing, che mira alla condivisione di post in maniera costante ma soprattutto coinvolgente, genera una fiducia da parte del potenziale acquirente che sarà intrigato dalla tua pubblicità sul suo feed e gli balzerà alla mente in maniera prioritaria al momento di dover finalizzare un acquisto.

Al netto di tutto ciò appare chiaro che ogni imprenditore più aspetta prima di dedicarsi alla presenza performante sui social media, più perde clienti schiacciato dalla concorrenza.

Tutto questo e molto altro sarà materia del nuovo GoWebinar di GoDaddy. Luca La Mesa da anni grande stratega e comunicatore dei social media proverà a diffondere le sue competenze a chiunque voglia accogliere la sfida del mercato online, inserendosi in un concept di scambio tra doers per dare vita a nuovi progetti, nuovi sogni, nuove possibilità.


La TARI, tutto quello che c’è da sapere sulla tassa dei rifiuti

Market Mover, ecco cosa sono e come funzionano