Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – Un escursionista è morto per una valanga a Valfurva, in provincia di Sondrio, tra il bivacco Colombo e la cima del Cevedale, a circa 3700 metri di quota. Sul posto è intervenuto il Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico, il Soccorso alpino Guardia di finanza e l’elisoccorso.  
Illese le altre persone che si trovavano in compagnia dell'uomo. Sono state loro a chiamare aiuto e ad avviare le procedure di soccorso. L'incidente – fa sapere il Soccorso alpino – "è stato causato dal distacco di un fronte di una trentina di metri. Si tratta di una probabile valanga di neve ventata (lastroni da vento), caduta sulla spalla che scende dal Cevedale verso la zona della Val Cedec". Le altre persone, illese, sono state trasportate a valle dai soccorritori.  —[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 25-04-2024


Harvey Weinstein, annullata la condanna per stupro

Red Bull, Newey annuncia addio: terremoto nel team