Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – Decine di migliaia di persone sono scese in piazza a Budapest per protestare contro il governo di Viktor Orban, una manifestazione organizzata da Peter Magyar, l'ex marito dell'ex ministra della Giustizia Judit Varga. "Non abbiamo paura" e "Orban dimettiti", gli slogan scanditi dai partecipanti alla protesta. Molte le bandiere ungheresi di cui Orban si è appropriato: "Sono i colori dell'Ungheria, non del governo", ha testimoniato un'attivista.  Magyar lo scorso febbraio aveva denunciato il capogabinetto di Orban, Antal Rogan, di essere a capo di una macchina della propaganda o le interferenze politiche nei processi che aveva ricevuto la moglie che, come la Presidente Katalin Novak, si era dimessa dopo essere stata coinvolta nel perdono, concesso a un uomo che aveva coperto un caso di pedofilia.  —internazionale/[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 06-04-2024


Dengue, crisi in Argentina: maxi ondata di casi e carenza di repellenti contro le zanzare

Atp Marrakech, Berrettini supera Navone e va in finale