Il trading online permette a tutti di investire i propri risparmi da casa usando una connessione internet ed un computer.

Se non si è già trader esperti e navigati può però diventare un’operazione rischiosa e difficile. Bisognerà prestare attenzione alle truffe e orientarsi verso broker affidabili e autorizzati ad operare. Per sapere come muoversi ed avere tutte le informazioni sul trading online e le decine di piattaforme che ne fanno parte basterà leggere il seguente articolo specifico: scopri le migliori piattaforme di trading.

Andiamo a scoprire due di queste che si sono distinte nell’anno che sta per concludersi. Per semplicità di utilizzo e non solo risultano le più indicate per i meno esperti.

trading jpg

eToro: il social network della finanza

Sicuramente parlando di investimenti finanziari un posto d’onore lo merita questa piattaforma che ha rivoluzionato il concetto stesso di trading online. E’ particolarmente indicata per i neofiti del settore grazie a due innovative funzioni che ha inventato. Parliamo del social e copy trading. In molti hanno poi provato a copiarle ma con scarsi risultati.

Il social trading è una funzionalità che connette gli utenti di tutto il mondo. Pensiamo all’innovazione nel far interagire un trader italiano e uno cinese che pur stando in due parti opposte del mondo potranno scambiarsi opinioni. Attraverso messaggi privati, feed ed un’apposita bacheca potranno confrontarsi sui rispettivi mercati o sulle varie strategie. In questo modo anche i nuovi utenti saranno stimolati ad accrescere le proprie competenze personali e supportati nelle scelte migliori da fare.

Attraverso la funzione del copy trading invece sarà possibile copiare le operazioni dei trader più esperti del mondo sia in modo automatico che manuale. In questo modo sarà possibile anche per i principianti iniziare a guadagnare rischiando meno. I trader che daranno il consenso ad essere copiati riceveranno dei soldi aggiuntivi in base a quanti seguaci avranno. Il broker eToro è di origine israeliana ed opera dal 2007.

Per quanto riguarda l’Italia è provvisto di regolare licenza CySEC ed è iscritto all’albo CONSOB. Inoltre i soldi dei clienti saranno separati dal suo capitale e versati su banche strutturate e famose. In questo modo se il broker dovesse fallire i fondi degli utenti saranno salvi. Parliamo di una piattaforma gratuita che non applica commissioni e che permette di investire su azioni, materie prime e forex.

ForexTB: formazione gratuita

Il forex è il mercato finanziario dove si scambiano coppie di valute. Per guadagnare bisognerà prevedere correttamente quale delle valute della coppia si rinforzerà e quale invece sarà indebolita. Chiaramente si comprerà quella che sta per aumentare di valore e si venderà l’altra.

Il broker ForexTB fa trading per CFD ossia contratti per differenza che permettono di investire in modo semplice. Questa piattaforma è tra le più usate in Europa e tra le più indicate per i meno esperti. Infatti mette a disposizione molti ebook gratuiti votati alla pratica e scritti senza inutili tecnicismi quindi semplici e comprensibili. Inoltre chiunque si iscriva a questa piattaforma potrà accedere ai segnali di trading per essere sempre aggiornato e messo nelle condizioni migliori per operare.

Va ricordato che anche in questo caso parliamo di una piattaforma gratuita senza nessun costo di commissione e regolamentata dalla CySEC.

Inoltre tutti e due questi broker permettono di operare in modalità conto demo. Attraverso questa funzione sarà possibile iniziare facendo delle prove di investimento tramite denaro virtuale e senza rischi. Una volta che l’utente si sentirà più sicuro potrà passare all’utilizzo di soldi veri. Riassumendo in sole tre parole ecco perché questi due broker si sono distinti anche nel 2020:

  • Sicurezza
  • Professionalità
  • Crescita

ultimo aggiornamento: 20-12-2020


GoWebinar sui KPI: quando si terrà e come partecipare

Rientro a scuola, i cambiamenti tra proposte, timori e incertezze