Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – Terribile incidente mortale oggi, 21 febbraio 2024, su una pista di prova del Nardò Technical center della Porsche engineering, in provincia di Lecce. Un collaudatore di 36 anni, Mattia Ottaviano, detto Desmo, di Tuglie, ha perso la vita nello scontro fra la moto Ducati su cui era a bordo e un’auto Porsche. Vani si sono rivelati i soccorsi: per le lesioni riportate non c'è stato nulla da fare per il collaudatore che lavorava presso il Ntc. Ferito, in modo non grave, il conducente dell’auto.  Da ricostruire le cause dell’accaduto. Sul posto è intervenuta la Polizia del locale commissariato di Nardò per gli accertamenti del caso. Accertamenti sono in corso anche da parte dello Spesal, il servizio di prevenzione e sicurezza sugli ambienti di lavoro della Asl di Lecce perché la morte di Ottaviano è un incidente sul lavoro.  Il Ntc presenta varie piste di prova per collaudi, anche da parte di esterni, che sono sottoposte a rigidi criteri di sicurezza. Il 36enne era anche un pilota della scuderia automobilistica Max Racing che ha espresso il cordoglio per la perdita con un messaggio sui 'social'.  —[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 21-02-2024


Julian Assange, attesa sentenza su estradizione in Usa

“Strage di russi a Avdiivka”, blogger critica strategia: trovato morto