Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) –
Terremoto oggi a New York. Una scossa di magnitudo 4.8 è stata avvertita anche nella Grande Mela, come riferisce il New York Post citando informazioni diffuse dall'US Geological Survey. Il sisma ha colpito diversi stati sulla costa orientale: New York, Connecticut, New Jersey, Pennsylvania, Delaware. L'epicentro è stato localizzato nell'area di Lebanon, in New Jersey, dove la scossa è avvenuta alle 10.23 locali. "Il mio team sta valutanto eventuali danni", ha detto Kathy Hochuli, governatore dello stato di New York. Il sindaco della Grande Mela, Eric Adams, non ha segnalato danni in città. A fornire news tranquillizzanti anche l'Empire State Building: dal profilo X del grattacielo, il messaggio 'sto bene'. 
"Il presidente" Joe Biden "è stato informato sul terremoto, che ha avuto come epicentro il New Jersey, ed è in contatto con il suo team, che sta monitorando il potenziale impatto" del sisma, fa sapere la Casa Bianca, che è "in contatto le autorità federali, statali e locali". Biden ha parlato con Phil Murphy, il governatore del New Jersey. "Il presidente ha detto che la sua amministrazione è in contatto con le autorità statali e locali e fornirà assistenza se necessaria", rende noto la Casa Bianca che "continua a monitorare la situazione".  
Il sisma ha provocato una breve interruzione della riunione del Consiglio di Sicurezza in un cui si stava discutendo la situazione umanitaria a Gaza. La Cnn riporta che un video mostra come l'interno del Palazzo di Vetro ha tremato mentre il presidente di Save the Children Usa, Janti Soeripito, stava parlando ai membri del Consiglio che si guardano intorno percependo la scossa sismica.  Il terremoto ha avuto conseguenze sul traffico aereo, con ritardi per i voli che interessano gli aeroporti di New York (in particolare JFK), Philadelphia, Baltimore e Newark. Le scuole pubbliche a New York sono rimaste aperte, come hanno reso noto le autorità scolastiche su X, precisando che "non c'è bisogno che i genitori vadano a scuola" a riprendere i figli.  Il terremoto è stato il terzo per intensità che abbia mai colpito la regione – dopo i due di magnitudo 5,1 rispettivamente del 1755 e 1783 – ed il più forte dal 1783, oltre 240 anni fa. Questa la conclusione riportata dalla Cnn sulla base dell'analisi dei dati dell'Us Geological Survey (Usgs). Entrambi sono avvenuti prima che il New Jersey diventasse uno stato nel dicembre 1787, ma hanno colpito l'area geografica che ora è compresa nei confini dello stato, precisa la Cnn. Il sisma è stato il terzo più forte che ha colpito il nord-est in 50 anni e il decimo più forte di tutti i tempi nella regione, secondo i dati dell'Usgs. I terremoti nel New Jersey e nella regione sono rari. Ci sono stati solo 24 terremoti di magnitudo 2,5 o superiore nel New Jersey dal 1700.  —internazionale/[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 05-04-2024


Iren, Pichetto: “Circular Plastic è modello per Paese che va moltiplicato”

Milano, no a spazi pubblici per la festa di fine Ramadan a Turbigo: “Problemi di sicurezza”