Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – Non è sfuggito al pubblico in platea al Teatro Ariston un piccolo ma non irrilevante cambio di copione sul finale dell'intervento di Federica Brignone sul palco. Sul 'gobbo' elettronico visibile in sala c'erano anche dei saluti per Sofia Goggia, la cui stagione è stata fermata da un grave infortunio nei giorni scorsi, con frattura di tibia e malleolo e stagione conclusa in anticipo dopo un'operazione. Ma la Brignone non ha pronunciato quel finale. Subito, essendo nota la forte rivalità tra le due campionesse, qualcuno ha dato una lettura maliziosa di quella che poteva essere una dimenticanza, una scelta o un taglio per problemi di tempo. Contattata dall'Adnkronos, la manager di Federica Brignone, Giulia Mancini ha assicurato che si è trattato della terza ipotesi: "Solo un problema di tempo. Purtroppo non l’hanno neppure fatta parlare. Purtroppo sono tempi televisivi". In effetti la campionessa, arrivata sul palco con un casco da sci in mano, non ha accennato com'era invece previsto nemmeno alle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026 e ha dato l'impressione di voler parlare ad un certo punto. E' stata preceduta da Marco Mengoni che è intervenuto dicendo "non sono mai stato sulla neve, mai stato sugli sci". —[email protected] (Web Info)

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 07-02-2024


Sanremo, effetto fuori sync per Lazza: cosa è successo

Sanremo, Mengoni cita Morgan sul palco e lui replica: “Non ho visto, festival non mi interessa”