Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) –
Vladimir Putin cambia il comandante della Marina dopo i flop nel Mar Nero. L'ammiraglio Alexander Moiseev, già a capo della Flotta del Mar Nero, è stato nominato nuovo comandante facente funzione della marina russa. La svolta arriva dopo i duri colpi subiti dalla Russia nelle acque del Mar Nero, dove l'Ucraina ha colpito più volte con i droni marini affondando diverse navi nemiche. L'ultimo bersaglio colpito e affondato da Kiev è la Caesar Kunikov, nave da sbarco russa centrata lo scorso 14 febbraio. L'Ucraina ha rivendicato sinora risultati rilevanti nelle offensive contro la flotta russa, che per Kiev avrebbe perso nel Mar Nero ben 8 navi su 13.  La nomina di Moiseev è stata annunciata oggi dai media ufficiali russi dopo che per mesi non era arrivata conferma della notizia della sostituzione di Nikolai Evmenov, dopo cinque anni dalla sua nomina, in seguito alle perdite subite nel conflitto in corso. La nomina di Moiseev è stata citata oggi nelle celebrazioni per la Giornata di marinai di sottomarino a Koranstadt.  Nato a Kaliningrad il 16 aprile del 1962, Moiseev ha frequentato l'Istituto Alexander Popov e l'accademia navale Kuznetsov di San Pietroburgo. Per quasi 30 anni ha servito a bordo di sottomarini nucleari. Nel 2011 è stato insignito del titolo di Eroe della Russia. Sette anni più tardi è stato nominato comandante della Flotta del Mar Nero e successivamente comandante della Flotta del Nord.  —internazionale/[email protected] (Web Info)

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 19-03-2024


Automobilismo, presentata la quarta edizione della Coppa delle Alpi

Studio shock: nei libri di scuola i ragazzi italiani studiano la storia come vuole Putin