Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – "La nostra amministrazione si occupa di portualità, di logistica e di intermodalità. All'interno di questo settore c'è ampio spazio per la sostenibilità che rappresenta un’altra colonna portante di Alis. La nostra presenza qui è finalizzata anche a presentare l'importanza della nostra progettualità su temi quali economia circolare, sostenibilità, innovazione, transizione al verde". Ad affermarlo è Luca Lupi, il segretario generale AdSP Mare di Sicilia Occidentale, che è intervenuto alla terza giornata dei lavori di LetExpo2024, la fiera del trasporto e della logistica sostenibili organizzata da Alis – Associazione Logistica dell'Intermodalità Sostenibile, in collaborazione con Veronafiere.  Lupi ha preso parte a due panel per raccontare l’esperienza del partenariato pubblico-privato attivato per il progetto “Smart Port” nei porti della Sicilia occidentale: “Il progetto prevede, nell'arco dei prossimi anni, una trasformazione importante di tutto il network portuale verso la carbon neutrality e, quindi, verso porti a zero emissioni”.  —[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 14-03-2024


Russia, morto impiccato vice presidente Lukoil: è quarto dirigente in due anni

Digitale, ai saldi invernali dell’abbigliamento +10% pagamenti cashless