Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – Sì è costituito nel primo pomeriggio di oggi il 29enne che stanotte, alla guida di un suv noleggiato, avrebbe investito e ucciso a Napoli la 21enne Sara Romano. L'auto pirata si era allontanata subito dopo l'incidente mortale, avvenuto poco prima delle 6.30 di questa mattina in via Cattolica, nella periferia ovest di Napoli. Il 29enne, ricercato, è stato identificato dai carabinieri grazie ad alcune telecamere presenti in zona. L'automobilista si era allontanato dalla sua abitazione e si è presentato spontaneamente in un commissariato di polizia della città. Era ricercato dai carabinieri, che lo avevano identificato nel corso delle indagini coordinate dalla Procura di Napoli per il reato di omicidio stradale, mentre i rilievi sull'incidente erano stati eseguiti dalla Polizia Municipale.    —[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 05-05-2024


Proteste pro Gaza in università Usa, il Wall Street Journal: “Attivisti esterni hanno addestrato studenti”

Milena Santirocco ricompare dopo 6 giorni: “Mi hanno rapita e hanno provato a uccidermi”