MODES: il famoso fashion retailer online premiato da Industria Felix insieme a 58 eccellenze Lombarde

MODES: il famoso fashion retailer online premiato da Industria Felix insieme a 58 eccellenze Lombarde

È il 1971 quando Aldo Carpinteri apre una boutique a Trapani.

Nell’arco di circa quarant’anni, grazie alla caparbietà, alla passione e alla lungimiranza del suo fondatore, Stefania Mode diventa Modes, una realtà di spicco internazionale oltre che un nome di riferimento nell’ambito della vendita omni-channel. E si guadagna un posto di diritto nell’Albo d’Oro della quarta edizione del Premio Industria Felix.

MODES: dalla boutique trapanese all’e-commerce internazionale, una storia imprenditoriale di successo

Alle origini c’è Stefania Mode, una boutique radicata in Sicilia. Situato nel cuore di Trapani, in via Torrearsa, in uno splendido palazzo storico sapientemente restaurato dallo studio di Architettura fiorentino Arcabì, è oggi il flagship store del brand.

Modes nasce dal rebranding del marchio, passo necessario questo per sancire il nuovo posizionamento internazionale dell’azienda. Dagli inizi degli anni ’70, quando Aldo Carpinteri, animato da una grande passione per la moda e con una visione dello stile anticonformista e all’avanguardia, getta le basi in Sicilia per la realizzazione del suo sogno, l’azienda è cresciuta in maniera esponenziale.

Leader come rivenditore multi-marca nell’ambito dell’abbigliamento e degli accessori di lusso, l’attività di Modes è oggi resa solida e competitiva a livello mondiale grazie alla piattaforma e-commerce. Modes.com si distingue attualmente nel panorama della moda come retail online caratterizzato da una selezione curata di capi e accessori per uomo e donna di oltre 300 stilisti, tra brand affermati e nuovi talenti.

Grazie a un servizio clienti efficiente, una rete organizzata di spedizioni rapide in tutto il mondo e un nuovo magazzino ultra-moderno di oltre 4.500 mq, lo store digitale rappresenta ad oggi il 65% dell’attività totale dell’impresa.

La collaborazione con il sito di vendita al dettaglio di lusso londinese (Modes è stata tra le prime cinque boutique al mondo presenti su questa piattaforma) ha contribuito nettamente all’internazionalizzazione, portando il marchio di Carpinteri ad uscire dai confini italiani e facendo sì che riuscisse ad affermarsi come una realtà primaria globale nel settore della moda. 

MODES leader nella vendita del lusso omni-channel: lo store online e le boutique come luogo di incontro

La filosofia di Modes si esprime però anche attraverso un network di spazi fisici che esemplificano bene la stretta unione tra arte e moda, intrinseca dell’azienda. Le boutique presentano uno stile curato in ogni dettaglio, sinonimo di grande ricerca e attenzione, tanto negli interni quanto negli arredi.

Tutti i concept store si collocano inoltre, in luoghi che spiccano per impatto visivo e bellezza paesaggistica. Dopo quella di Trapani, la seconda boutique, aperta sulla suggestiva Isola di Favignana, declina l’anima minimalista del marchio attraverso un interior concept sviluppato insieme alla prestigiosa Nilufar Gallery (nata della mente geniale di Nina Yashar, è il punto di riferimento per chi ama il design storico e al tempo stesso segue l’evoluzione dell’estetica contemporanea).

Spicca allo sguardo il gioco sui contrasti creato sovrapponendo una selezione di pezzi moderni e ricercati alla bellezza verace e immutata della Sicilia. Il negozio di Saint Moritz poi, progettato questo da Baciocchi Associati, rafforza il network strategico di lifestyle destinations.

Tra ispirazioni artistiche e cultura digital, lo spazio, con uno stile pulito ed essenziale, si sviluppa  intorno a sculture espositive e monitor tattili, che portano ad un coinvolgimento e a un’interazione da parte del visitatore. Tra gli altri punti vendita fisici si contano la Boutique Forte Village, in Sardegna e quella di Portofino, in Liguria, oltre all’ultima apertura nella capitale italiana del lusso.

Inaugurata lo scorso novembre in piazza Risorgimento 8 a Milano, quartiere borghese della città medeghina, il negozio si inserisce nel contesto con le sue 12 vetrine, affacciandosi sull’esterno e dandone continuità: la pavimentazione interna è realizzata nella stessa pietra di quella della piazza.

Boutique Modes
Boutique Modes

Si tratta di uno spazio di 400 metri quadrati, firmato dallo Studio Andrea Caputo, che non si presenta solo come un luogo dedicato alla vendita, ma anche come un punto di incontro dove è possibile instaurare un dialogo autentico con il consumatore finale: oltre ad abbigliamento e accessori, si possono acquistare qui fiori, playlist a tema in collaborazione con la radio Nts, riviste selezionate da Reading Room (piccolo bookstore milanese in via Mincio dedicato alla divulgazione dei magazine di ricerca e di nicchia dal carattere internazionale),e libri selezionati appositamente da Bruno Ceschel (fondatore di Self Publish, Be Happy).

MODES nell’albo d’oro 2020 del Premio Industria Felix

Grazie alla capacità imprenditoriale, alla determinazione e all sguardo innovatore di Aldo Carpinteri, fondatore di Modes, l’azienda è stata inclusa nell’albo d’oro 2020 tra le 58 imprese con sede in Lombardia che si sono distinte per performance gestionali.

Nell’ambito della quarta edizione del Premio Industria Felix – La Lombardia che compete, organizzato dal trimestrale Industria Felix Magazine, diretto da Michele Montemurro, la selezione è il risultato di un’inchiesta condotta con l’Ufficio studi di Cerved, partita dall’analisi di 32mila bilanci dell’anno 2018 di società di capitali lombarde.

Le compagnie annoverate nell’albo delle aziende competitive, affidabili e sostenibili,  sono state quindi selezionate attraverso la comparazione di dati oggettivi. Modes è stata premiata nella categoria delle aziende resilienti per la sua crescita ininterrotta nel periodo tra il 2007 e il 2018 e come azienda affidabile a livello finanziario della regione Lombardia.

Sul sito del brand, le parole di Carpinteri:

Ho sempre sognato di creare qualcosa che superasse i confini della Sicilia, di sviluppare un concetto di moda e retail basato sull’innovazione e i giovani talenti, di usare la mia energia e la mia passione per competere con il resto del mondo al di là della nostra isola.”

E in effetti l’imprenditorie è riuscito a pieno nel suo intento, andando ben oltre. Senza mai dimenticare le proprie origini: Modes si impegna anche nello sviluppo delle nuove professioni e competenze in Sicilia e nel sostegno delle arti creative locali.

L’azienda patrocina La Salerniana, il museo delle arti moderne e contemporanee di Trapani e ha fatto un regalo alla sua città, promuovendo il restauro di un monumento storico della città, la Fontana di Saturno, costruita nel 1342 dalla famiglia Chiaramonte.

Ultimo aggiornamento: 13-02-2020