Lo scandalo Goldman Sachs si estende

Un fondo sovrano di Abu Dhabi sta facendo causa a Goldman Sachs per una presunta cospirazione che coinvolge il fondo 1MDB della Malesia

International Petroleum Investment Company (IPIC) e la sua controllata Aabar Investments hanno intentato una causa contro la banca d’investimento presso il tribunale dello stato di New York mercoledì scorso.

La citazione in giudizio afferma che le aziende stanno cercando “danni e altre misure appropriate per la significativa esposizione finanziaria e le perdite….. subite a causa di atti fraudolenti e illegali”.

Il Gruppo Goldman Sachs è chiamato come imputato, così come tre delle sue suddivisioni in Asia.

Goldman Sachs è accusato nel documento di impegnarsi in una cospirazione internazionale per sottrarre milioni di dollari dal fondo 1Malaysia Development Berhad (1MDB), che è stato istituito dal governo malese per migliorare l’economia interna del paese. Le autorità statunitensi sostengono che 4,5 miliardi di dollari sono stati riciclati da 1MDB in sei anni da funzionari del governo malese e altri.

Si sostiene che, nell’ambito di tale sistema, i banchieri della Goldman Sachs hanno corrotto i dirigenti dell’ex IPIC e della Aabar per unirsi alla cospirazione e agire contro gli interessi delle società. L’ex amministratore delegato dell’IPIC Khadem Abdulla Al-Qubaisi e l’ex amministratore delegato di Aabar Mohamed Ahmed Ahmed Badawy Al-Husseiny sono nominati come imputati nell’atto di citazione.

Wall_Strett
Wall_Strett

Le società affermano che entrambi gli uomini “hanno accettato di manipolare e fuorviare” i loro datori di lavoro abusando dei nomi, delle reti e delle infrastrutture delle imprese.

L’importo del risarcimento da corrispondere in caso di responsabilità della Goldman Sachs sarà determinato in sede di giudizio. Secondo l’atto processuale, l’IPIC e la sua controllata chiedono anche le spese legali, i danni punitivi e ulteriori risarcimenti che il tribunale riterrà opportuno.

Goldman Sachs e i suoi compagni imputati hanno 30 giorni di tempo per rispondere alla convocazione, sia presentando un avviso di comparizione o una denuncia.

In una dichiarazione inviata via e-mail alla CNBC il Giovedi, un portavoce di Goldman Sachs ha detto: “Siamo in procinto di valutare i dettagli delle accuse e ci aspettiamo di contestare vigorosamente il reclamo”.

All’inizio di questo mese, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha arrestato due ex banchieri di Goldman Sachs su accuse penali multiple in relazione allo scandalo 1MDB.

“L’IPIC intraprenderà tutte le azioni legali necessarie, ora e in futuro, per proteggere i suoi interessi commerciali contro l’esposizione finanziaria e i danni che ha subito a causa di questa cospirazione internazionale”, ha detto Michael Carlinsky, uno degli avvocati dell’IPIC, in una dichiarazione inviata via e-mail alla CNBC.

Fonte

Ultimo aggiornamento: 22-11-2018

PlayOptions