Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – "Ho vinto sempre? Sempre no, abbastanza". Marcello Lippi risponde così a Fabio Fazio, nel salotto di Che tempo che fa, sul Nove. Lippi, che ha vinto tutto con la Juventus e poi ha portato l'Italia al trionfo ai Mondiali 2006, è il protagonista del docufilm 'Adesso vinco io'. "Ho avuto la fortuna di avere giocatori bravi, senza giocatori bravi non si vince", dice l'ex tecnico. "Sono stato abbastanza bravo anche io… Prima di ogni manifestazione dicevo sempre ai miei giocatori 'adesso andiamo e vinciamo'. I giocatori devono pensare alla vittoria, non alla partecipazione", aggiunge. Le parole di Lippi non passano inosservate sui social e in particolare su X, dove finiscono sotto i riflettori dei tifosi della Juventus, 'scottati' dalle ultime prestazioni mediocri della squadra allenata da Massimiliano Allegri. C'è chi si concentra sull'importanza di avere "giocatori bravi", che al momento non sarebbero così numerosi nella rosa bianconera, e chi invece si sofferma sul concetto di cercare sempre la vittoria, mentre l'attuale tecnico bianconero Allegri giudica come massimo obiettivo la qualificazione alla prossima Champions League. —[email protected] (Web Info)

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 18-02-2024


Russia, Medvedev minaccia guerra nucleare totale: “Possiamo colpire ovunque”

Israele, fischi per Gorbenko ai Mondiali di nuoto a Doha – Video