Investire in Ripple è una buona idea nel 2020?

Investire in Ripple è una buona idea nel 2020?

Negli ultimi anni, la valuta digitale Ripple o XRP, ha fatto notizia; è stata la prima criptovaluta impegnata nella ricerca di relazioni significative con le istituzioni finanziarie tradizionali tramite le sue soluzioni innovative riguardo le transazioni.

L’elevata volatilità delle criptovalute in generale, e le grandi discese di prezzo della XRP, rendono vantaggioso investire in ripple con i Broker spread-only, che permettono di vendere e comprare senza commissioni e di ottenere profitti investendo anche in una situazione di trend a ribasso.

La criptovaluta (cryptocurrency) Ripple utilizza il sistema monetario Peer to peer riducendo i costi delle transazioni finanziarie dei colossi bancari con cui collabora, con obiettivo principale l’innovazione dei pagamenti internazionali.

Una delle grandi novità che questa valuta digitale ha portato nel mondo delle criptovalute, iniziato da Satoshi Nakamoto con la creazione del Bitcoin nel 2008, è l’allontanamento dagli obiettivi fondamentali delle monete virtuali:

  • La decentralizzazione; nessuna relazione di proprietà con i sistemi bancari tradizionali
  • Andare contro alla tirannia finanziaria dei governi attuali e al loro potere economico centralizzato.

Infatti, la nuova valuta sta cercando di integrarsi all’attuale sistema finanziario, non sta cercando di opporsi ad esso come le altre criptovalute.

Eliminando le difficoltà e gli svantaggi del “vecchio” Bitcoin, come tante altre monete sviluppate più tardi; il Ripple ha cercato di superare con delle alternative i difetti della prima criptovaluta lanciata nel 2009.

Molto rapidamente, con le sue politiche innovative, ha superato il Litecoin, aggiudicandosi il terzo posto nella classifica di mercato. Ripple, a differenza delle prime valute digitali, è controllata e impossibile da minare dagli utenti in remoto.

Il Ripple è essenzialmente una piattaforma per il trasferimento di denaro virtuale che garantisce velocità nelle transazioni e costi ridotti nelle commissioni che solitamente Banche e  piattaforme Money transfer richiedono per il trasferimento di denaro sui dei conti, con tempi nettamente più lenti di quelli concessi da Ripple.

Investendo in Ripple si bypassa anche il taglio dei profitti dovuto al cambio con la valuta statunitense(dollaro), necessario per molte delle transazioni tra valute virtuali, un taglio spesso attribuito ad un cambio sfavorevole con il dollaro.

La volatilità delle criptovalute rende piuttosto difficile prevedere quale potrebbe essere il prezzo di una moneta digitale nel giro di poche ore, ed è ancora più difficile fare previsioni sul lungo termine.

Il successo sta nel considerare l’investimento vincente in Ripple come l’insieme di tutte le variabili che più probabilmente possono portare ad un profitto:

  • considerare le ultime analisi tecniche degli esperti ed ascoltare i loro pareri.
  • analizzare le tendenze del mercato in modo costante.
  • acquisire più conoscenze possibili al fine di creare le condizioni giuste per una strategia di investimento efficace.
Monete e orologio
Fonte foto: https://www.pexels.com/photo/silver-and-gold-coins-128867/

Investire in Ripple con i CFD

Trarre profitto dalla volatilità del mercato delle criptovalute, aggirando la responsabilità di un investimento a lungo termine, è facilmente realizzabile con i Contratti per Differenza(CFD)

Un Contratto per differenza è un contratto finanziario che può rappresentare un qualsiasi prodotto senza bisogno di possedere realmente il titolo, ad esempio il Ripple.

Questi contratti assicurano al cliente guadagni solo dalla differenza esistente tra il prezzo d’acquisto e il prezzo di vendita connesso ad uno specifico titolo, a commissioni zero, e la possibilità di guadagnare sia in situazione di rialzo che di ribasso del prezzo.

Tutti i prodotti che presentano un livello di prezzo che è concorde al volume delle transazioni possono essere negoziati con i CFD.

Qui, la negoziazione si basa sui valori dei tassi di cambio che viene generalmente indicato con i codici delle valute, ad esempio quello del Ripple XRP/USD, ed è proprio nel dualismo possibilità di investimento rialzista-ribassista e in questi termini di negoziazione che si trova l’enorme vantaggio del Trader.

Investendo in questo modo, si specula nel mercato azionario sull’andamento del prezzo di un titolo, di un asset o di un prodotto finanziario; acquisendo le posizioni “Lunga” o “Corta”, scommettendo rispettivamente su un aumento o un ribasso del prezzo.

Fonte foto:
https://www.pexels.com/photo/silver-and-gold-coins-128867/

Ultimo aggiornamento: 23-07-2020