Direttore: Alessandro Plateroti

Abitare a Milano significa vivere in una città cosmopolita, in grado di offrire innumerevoli servizi e opportunità dal punto di vista lavorativo.

Negli ultimi anni, inoltre, la rigenerazione urbana sta portando alla nascita, all’interno della metropoli lombarda, di nuovi quartieri con cui l’edilizia residenziale vuole favorire la diffusione di modelli abitativi all’avanguardia, in grado di soddisfare al meglio non solo le esigenze di oggi ma anche quelle di domani.

Proprio per questo, su questi distretti si sta concentrando anche l’attenzione di un numero sempre crescente di investitori, da sempre fortemente interessati alle numerose opportunità offerte dal mercato immobiliare della città meneghina.

Investire nei nuovi distretti di Milano

Per fare investimenti immobiliari a Milano con cui guardare al futuro è possibile valutare le opportunità offerte da progetti abitativi innovativi come UpTown, il distretto residenziale in grado di coniugare sostenibilità e innovazione, due aspetti destinati ad assumere un ruolo sempre più centrale nella metropoli lombarda, così come nelle altre grandi città italiane.

Si tratta di una vera e propria wellbeing city situata nel quadrante nord ovest di Milano e ideata dalla società EuroMilano, con l’obiettivo di offrire uno spazio abitativo in grado di migliorare la qualità della vita complessiva delle persone.

In particolare, il distretto comprende al suo interno un ampio parco pubblico di 300.000 mq e wellness floor riservati nei vari building, in cui è possibile usufruire di tantissimi servizi esclusivi, che vanno dalla palestra al coworking, passando per la SPA e lo spazio adibito per l’intrattenimento dei più piccoli.

Inoltre, essendo UpTown del tutto teleriscaldato e geotermico è il primo quartiere d’Italia a impatto zero, con edifici in classe A la cui sostenibilità è certificata attraverso lo strumento di rating GBC Quartieri.

mercato immobiliare

Perché investire nelle wellbeing city a Milano

Oltre a beneficiare dei numerosi servizi che un distretto smart e sostenibile è in grado di offrire, investire nelle wellbeing city di Milano permette di usufruire di altri, importanti vantaggi.

Innanzitutto, è bene ricordare che un appartamento in un nuovo quartiere residenziale di Milano risulta estremamente appetibile sul mercato, quindi l’investimento può risultare un’opportunità importante anche nel caso in cui si abbia il desiderio di mettere a reddito l’immobile.

Inoltre, è bene ricordare che orientarsi verso soluzioni futuribili permette di acquistare appartamenti che, in genere, nel corso del tempo hanno maggiori possibilità di vedere incrementare il proprio valore sul mercato.

Come investire nelle wellbeing city a Milano

Sono già piuttosto numerose le possibilità da passare in rassegna per investire nelle wellbeing city a Milano.

Del resto, progetti come UpTown sono in costante ampliamento ed evoluzione, per cui è già prevista la costruzione di nuovi building. Nel dettaglio, sarà Feel UpTown il nuovo complesso residenziale che andrà a inserirsi all’interno del distretto di EuroMilano: conterà ben 317 soluzioni abitative tra appartamenti e ville.

Il complesso andrà ad aggiungersi a quelli già esistenti di South ed East UpTown, rispettivamente il primo e il secondo lotto di residenze all’interno di UpTown Milano. Nel dettaglio, South UpTown presenta 126 appartamenti, distribuiti in due building, entrambi situati a poca distanza da la Cascina, il community hub del complesso.

East UpTown, invece, conta 300 appartamenti, distribuiti tra 5 building, permette di usufruire di numerosi servizi come conciergerie e lavanderia condominiale e si trova anch’esso a pochi minuti dal community hub del quartiere.

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

ultimo aggiornamento: 31-08-2023


Si risparmia veramente con una VPN? Ecco cosa e come fare

I costi nascosti delle auto elettriche: Cosa c’è da sapere