La forte volatilità sui mercati finanziari continua a spingere gli investitori a cercare un’opportunità nel trading online

Ad alimentare questo trend, il trading con i CFD – i contratti per differenza- che danno la possibilità di approfittare anche delle più piccole oscillazioni intraday, sia al rialzo sia al ribasso. In questo contesto, si inserisce la necessità di potersi avvalere di un broker affidabileche possa garantire l’accesso a una piattaforma di trading efficiente. Complici i numerosi servizi sul web, gli intermediari che rispondono a queste caratteristiche sono diversi, ma ce ne sono alcuni che, grazie a una serie di peculiarità, possono garantire un’esperienza di trading online superiore.

Nello specifico, i broker migliori sul mercato – e per questo più gettonati dai trader di tutto il mondo – sono regolamentati da uno o più Organismi di controllo che ne certificano l’operato e l’affidabilità; sono privi di costi di apertura e gestione del conto e non prevedono il caricamento di commissioni per il trasporto ordini, ma soltanto un piccolo spread il cui valore dipende dal sottostante tradato. In aggiunta, offrono agli utenti piattaforme professionali ma di semplice utilizzo che possono facilitare l’attività di trading grazie a una serie di strumenti di supporto personalizzabili.

Va da sé che un’accurata valutazione preliminare di queste caratteristiche può rendere la scelta della piattaforma di trading molto più semplice. Per facilitare la selezione, tuttavia, alcuni portali mettono a disposizione il loro know how per aiutare i trader meno esperti a individuare i broker che danno accesso ai migliori tool. Tra questi c’è Abcfinanze.com, che ha stilato un importante vademecum sulle piattaforme con tutte le caratteristiche che un utente dovrebbe valutare prima di aprire un conto.

Trading online

Piattaforme di trading: l’importanza del conto demo

Uno degli aspetti più importanti, per una piattaforma di trading professionale che voglia definirsi tale, è la presenza della versione demo. Questo permette ai trader di provare ogni funzione del tool, senza dover per forza investire soldi reali, ma sfruttando un conto virtuale messo a disposizione dal broker. Le piattaforme demo sono gettonatissime sia dai trader alle prime armi sia dagli speculatori più profittevoli, poiché rappresentano anche un valido strumento per testare nuove idee operative, prima di applicarle suo conto reale.

Tra le piattaforme demo più interessanti, segnalate dalla guida di Abcfinanze.com, spicca quella di e-Toro, un tool accessibile dal pannello principale, in qualsiasi momento, tramite un semplice tasto di swich. L’utilizzo della piattaforma demo, in aggiunta, non preclude l’accesso a tutti i servizi garantiti dal broker, come l’innovativo Social Trading, per condividere le proprie idee di investimento con un’ampia community, o il servizio di Copy Trading, che permette di replicare, con un processo completamente automatico, i trade realizzati dai top investitori.

Deposito minimo e formazione

Un altro aspetto favorito dai trader è la possibilità di operare su una piattaforma accessibile anche con un piccolo capitale. In questo caso, a spiccare, nel tutorial di Abcfinanze.com, è soprattutto il servizio offerto da Iq Option, che permette di aprire un conto reale anche con un primo deposito di 10 euro ed entrare a mercato con solo 1 euro. Anche Iq Option, come eToro, offre inoltre una piattaforma demo senza scadenze, che viene ricaricata, all’occorrenza, fino a un importo di 10.000$.

Non serve specificare che la maggior parte dei trader oggi si concentra soprattutto su piattaforme che possano dare accesso a un’opportuna formazione; piattaforme come quella offerta da XTB, che attualmente è considerato come uno dei top broker sul mercato proprio per la sua straordinaria offerta didattica. XTB dà inoltre accesso al trading online senza prevedere un deposito minimo e offre agli utenti uno dei tool professionali più noti del settore, la Metatrader, che può essere adoperata anche in modalità demo.

Infine, restando in tema di formazione, un’ottima proposta è quella offerta da ForexTB, che spicca sul mercato degli intermediari e nella guida di Abcfinanze.com per i suoi corsi di trading aperti a tutti. L’intermediario offre inoltre un valido aiuto a tutti gli iscritti fornendo segnali di trading gratuiti, nonché il supporto telefonico di un operatore dedicato che può aiutare a chiarire a ogni dubbio sull’operatività.

ultimo aggiornamento: 12-03-2021


5 suggerimenti per il trading online

Decreto Sostegno e Partite Iva, tutte le novità introdotte dal Governo