Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – L'Inter festeggia lo scudetto a San Siro battendo oggi il Torino per 2-0 nel match valido per la 34esima giornata. I nerazzurri di Inzaghi, già campioni d'Italia, si impongono con la doppietta di Calhanoglu e salgono a 89 punti. I granata, in 10 per quasi tutto il secondo tempo, rimangono a quota 46. Al 5' è il Torino a tirare per primo in porta con un rasoterra di Rodriguez, parato con sicurezza da Sommer. L'Inter, in una giornata di festa in cui la partita non sembra il cuore del programma, si fa viva con Thuram, impreciso poco dopo dal limite dell'area. . Occasione Toro al 15' con Zapata con una cannonata di sinistro, anche qui è Sommer a negare il gol respingendo. Al 25' ci prova Mkhitaryan con una parabola da lontano, la palla supera la traversa. Al 34' gran tiro di Calhanoglu dalla distanza, la deviazione di Thuram non aiuta. Prima dell'intervallo si fa vedere Lautaro, al 43' il tentativo dell'argentino è neutralizzato da Milinkovic-Savic.  Il secondo tempo comincia con l'espulsione di Tameze che al 47' atterra malamente Mkhitaryan, Ferrieri Caputi estrae prima il giallo e poi il rosso dopo una revisione Var: granata in 10. La partita si sblocca al 56' con Calhanoglu che con un sinistro al volo fa centro: 1-0. Un rigore assegnato per fallo di Lovato su Thuram in area porta il punteggio sul 2-0 al 59': a trasformare il rigore è ancora Calhanoglu. L'ultima porzione di partita è pura accademia. L'Inter 'giochicchia' sfiorando il terzo gol, il Toro da fa sparring partner nella festa tricolore dei nerazzurri.   —[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 28-04-2024


Ita-Lufthansa, decisione Ue slitta di 5 giorni al 13 giugno

MotoGp Jerez, Bagnaia trionfa davanti a Marquez: Martin k.o.