Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) –
E' durato poco più di un'ora l'interrogatorio del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis davanti ai pm della procura di Roma nell'ambito dell'indagine per falso in bilancio. Il procedimento è legato alle presunte plusvalenze fittizie sull'acquisto di Victor Osimhen nel 2020. L'iscrizione di De Laurentiis a Roma è avvenuta dopo l'invio degli atti da parte dei pm partenopei. A gennaio la procura della Capitale ha chiuso le indagini che, oltre al presidente, riguardano anche la società sportiva Calcio Napoli e il consiglio di amministrazione all'epoca dei fatti. All'interrogatorio davanti ai pm Lorenzo Del Giudice e Giorgio Orano, coordinati dal procuratore aggiunto Giuseppe Cascini, erano presenti i difensori Fabio Fulgeri e Lorenzo Contrada. Nei prossimi giorni gli avvocati depositeranno una memoria. De Laurentis ha lasciato la città giudiziaria senza rilasciare dichiarazioni.  Secondo il Napoli, come si legge sul profilo X del club, "Aurelio De Laurentiis ha chiesto e ottenuto di essere ascoltato dai Pubblici Ministeri della Procura di Roma nell’ambito delle indagini in corso per la compravendita del calciatore Victor Osimhen". —[email protected] (Web Info)

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 03-04-2024


Rubiales torna in Spagna, arrestato dalla Guardia Civil in aeroporto

Milano, alla Bam 300 sensori per misurare stabilità alberi e C02 stoccata