Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – "Quella del regolamento imballaggi è stata una trattativa molto difficile e travagliata, come Italia eravamo gli unici ad opporci alla proposta originaria formulata dalla Commissione europea. Sinceramente, mi ero ritrovato solo, con grande difficoltà, a sostenere la battaglia". Lo ha ricordato il Ministro dell’Ambiente e Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin partecipando al talk promosso dal gruppo Hera dedicato al nuovo regolamento UE sugli imballaggi, ospitato nello stabilimento Aliplast di Borgolavezzaro.  "Però – ha aggiunto – abbiamo dimostrato di essere uno dei paesi all'avanguardia a livello europeo, quindi se il livellamento va fatto, a livello europeo, va fatto sempre più in alto, non abbassandoci noi. Su questo c'è stata una lunga trattativa che ha portato, anche grazie a quello che è stato il ruolo svolto nell'ambito del Parlamento europeo da molti parlamentari, a un risultato che possiamo definire soddisfacente".  "Ora dobbiamo solo migliorare – prosegue Pichetto Fratin – Noi siamo una realtà dove sulla plastica ricicliamo il 70%. L'obiettivo al 31 dicembre è quello di arrivare almeno al 75%. Abbiamo l'opportunità di essere i migliori: questa è la realtà” conclude Pichetto Fratin. —[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 13-04-2024


Israele, gen. Bertolini: “L’Iran non ha interesse ad aprire ostilità ma mai dire mai”

Sinner e la sconfitta a Montecarlo: “Errore dell’arbitro difficile da accettare”