Direttore: Alessandro Plateroti

La vita ha sempre richiesto molto impegno per riuscire a realizzare i propri sogni, ma a volte ciò che questa pone di fronte alle persone sono delle vere e proprie sfide apparentemente insormontabili. 

C’è chi nasce senza possedere niente e fa una gran fatica ad emergere, ad ottenere qualcosa, e nel frattempo le richieste si alzano sempre di più. Crescendo, ci viene chiesto di diventare indipendenti, costruirci una vita, ma contemporaneamente sembra che ci venga impedito di farlo. 

Arrivati a un certo punto, dobbiamo uscire dal nido dei genitori, prendere una casa, una macchina, ma quando il lavoro non permette di guadagnare abbastanza per riuscirci come ne usciamo?

Cristian Onorato si è trovato di fronte a questo muro per tutta la vita. Fin da piccolo ha avuto due grandi sfortune: quella di non essere nato ricco e quella di essere cresciuto senza un padre. 

Condizioni che lo hanno portato presto a scontrarsi con i bisogni della vita, per aiutare in casa, per vivere e sopravvivere, ma niente di tutto questo sembrava mai essere abbastanza, almeno fino ai suoi 25 anni.

Cristian Onorato
Cristian Onorato

Perché, come ha imparato quasi subito, non tutto ciò che viene affrontato può essere cambiato, ma niente può essere cambiato finché non viene affrontato.

Come 25 anni di fallimenti lo hanno trasformato in un vincente

Cristian nasce in una famiglia che lui definisce non ricca, ma che si avvicina in realtà molto alla concezione di povertà. Non poteva permettersi di comprare un paio di scarpe ed era costretto a comprare vestiti usati su internet, quando ne aveva strettamente bisogno. 

Un’altra grande sfortuna della sua infanzia è stata quella di dover crescere senza una figura maschile di riferimento, non avendo avuto a fianco suo padre. Questo, soprattutto per un figlio maschio, è qualcosa che può segnare molto. 

Cristian si è sentito un po’ il peso del mondo sulle spalle, dovendo aiutare in casa fin da subito, ma dovendosi contemporaneamente costruire una vita e un futuro: ed essendo maschio, le aspettative che gli rivolgevano erano davvero alte. 

Durante l’adolescenza ha cercato di guadagnare qualche spicciolo vendendo giornali in spiaggia, poi a 19 anni decide di iscriversi all’università, anche se non lo desiderava.

Infatti, Cristian aveva capito subito che quel mondo sembrava non volerlo, soprattutto in un’ottica di lavoro tradizionale, ma ha deciso comunque di seguire la pressione sociale legata all’idea che un ragazzo debba studiare e costruirsi un futuro. 

Si iscrive a Economia e si laurea entro i cinque anni, ma uscito dall’università Cristian Onorato si è nuovamente trovato di fronte l’amara verità: non bastava avere un pezzo di carta, non bastava essere ambiziosi o aver bisogno di lavorare. Quel mondo sembrava sempre respingerlo e tutto ciò che riusciva a fare era qualche lavoretto di strada per riuscire a tirar su qualche soldo. 

L’università, però, gli dona un primo colpo di fortuna perché non ti arriva ciò che vuoi nella vita ti arriva ciò che ti serve: la tesi di laurea di Cristian trattava il network marketing, argomento di cui è rimasto incuriosito e su cui ha deciso infine di puntare gli ultimi 54 euro che gli erano rimasti sul conto corrente. 

Nessuno, ovviamente, era disposto a credere a quello che stava per fare, ma Cristian ha capito che questo non lo avrebbe fermato. 

“Ti giudicheranno. Ti giudicheranno 23942497 persone. Tu ignorale proprio come hai fatto con questi numeri”. È proprio questa la lezione che ha compreso e che ha deciso di seguire ciecamente. 

Una scelta che gli ha ribaltato la vita, grazie anche alle doti di vendita che ha sempre dimostrato di avere. Oggi, dopo soli tre anni, Cristian Onorato è CEO di due aziende a Dubai, ha una community di oltre tremila persone e guadagna in un mese ciò che un normale dipendente guadagnerebbe in sette anni.

L’importanza della determinazione e dell’atteggiamento positivo

Sicuramente la fortuna ha avuto un suo ruolo, ma nella storia di Cristian possiamo dire che in realtà è stato più un contentino che la vita a un certo punto ha voluto concedergli. Infatti, se c’è una cosa di cui è certo è che la vita non gli ha mai fatto alcuno sconto

Fin da piccolo ha dovuto darsi da fare e sfruttare al meglio le sue capacità. Ha scoperto di avere doti di vendita quando si divertiva a vendere carte dei pokemon tra i compagni di scuola. A 8 anni vendeva i mobili di casa, a 10 ha iniziato a mettere annunci e a 15 si è dedicato alla vendita di giornali sulla spiaggia. 

Ciò che ha sempre fatto, perciò, era andare avanti con determinazione nonostante le difficoltà e nonostante per 25 anni non abbia potuto fare altro, se non qualche lavoretto sottopagato perché per il mondo del lavoro non era mai abbastanza. 

Il curriculum non era mai corposo abbastanza, non aveva esperienza, non aveva grandi titoli di studio o a volte era semplicemente il suo modo di fare e comportarsi che non piaceva alle grandi aziende. 

Cristian è stato quasi pronto ad arrendersi, quando ha deciso di dare una possibilità al network marketing, nonostante tutti cercassero di fermarlo e gli dicessero di essere un folle. Proprio di quella follia, in realtà, ha avuto bisogno, perché è riuscito in poco tempo a “farsi da solo”.

Con gli ultimi soldi che aveva, senza un computer, usando solo il cellulare, si è presto fatto strada in questo mondo, arrivando dopo soli tre anni a crearsi una community di oltre tremila persone

Ovviamente, non è stato semplice, il lavoro è stato duro, ma a differenza di tutte le altre volte in questa occasione tutto il suo impegno è stato infine ripagato. 

Oggi Cristian è coach motivazionale e mindset-emotivo. Esperto del suo settore, spera di essere di forte ispirazione con la sua storia per riuscire a spingere molte persone a uscire dal proprio guscio, darsi da fare e ottenere ciò che hanno sempre sognato. 

Si impegna ogni giorno non solo nel proprio lavoro, ma anche nell’insegnare come stare al mondo, come esprimere la propria essenza, dando importanti nozioni sul funzionamento della mente umana per portare le persone a una più alta consapevolezza delle proprie capacità, così da aiutare quante più persone a realizzarsi nella vita.  

Per realizzare i sogni si può anche partire da zero

Ciò che Cristian Onorato vuole trasmettere agli altri è proprio la consapevolezza acquisita durante il corso della sua vita, che per riuscire a realizzare i propri sogni si può anche partire da zero, come ha fatto lui. 

Il mondo del Network Marketing non chiede, infatti, di avere delle competenze o delle referenze iniziali. Chiunque può iniziare, senza possedere niente se non una gran voglia di fare, e costruirsi da solo. 

Il passato di Cristian lo ha portato dove è oggi: è riuscito a realizzare i suoi sogni da solo, contro tutti, ma questo non lo ha fermato e gli ha permesso anzi di crearne di nuovi. Oggi, infatti, si è posto come obiettivo quello di riuscire a portare 10 persone, da qui a tre anni, a vivere la vita che hanno sempre sognato. 

Per farlo è pronto a offrire tutte le sue conoscenze e il suo supporto, così da insegnare a chi vuole provare a realizzare se stesso in questo campo quali sono le competenze e le skills necessarie, come funziona la comunicazione, la vendita, come gestire un team, un’impresa, come acquisire clienti, come fare soldi usando i soldi e come gestire le proprie finanze. 

Ciò che ha sempre sostenuto, infatti, è che non si può cambiare la direzione del vento ma si possono girare le vele. Ovvero, portare il destino dove vogliamo che questo arrivi, ottenendo ciò che abbiamo sempre desiderato. 

Così come ha fatto lui, aiuterà tutte le persone che desiderano cambiare vita a rivoluzionarsi, trovare la propria strada, vivere la vita che vogliono, combattendo anche contro tutti i pregiudizi che possono piovere addosso, e che sono piovuti addosso anche a lui. 

Insegnerà a vivere per i propri sogni, non per quelli di qualcun altro, e per chi affermerà che non ha tempo per percorrere una strada del genere, la risposta può essere solo una: per quanto ancora vuoi continuare a non avere tempo?

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

ultimo aggiornamento: 01-06-2023


Chi è Carl Icahn, investitore miliardario statunitense

Chi è Nathan Anderson, il volto dietro la Hindenburg Research