Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – Il portavoce militare dei ribelli yemeniti Houthi, Yahya Saree, ha dichiarato che il gruppo sciita filoiraniano ha condotto “di nuovo” attacchi contro “le navi portacontainer israeliane Msc Gina e Msc Drawin”, oltre alla “nave da guerra americana Maersk Yorktown”. I ribelli avevano già rivendicato qualche giorno fa di aver preso di mira le due navi Msc di proprietà “israeliana” al largo delle coste dello Yemen. “Le nostre operazioni nel Mar Rosso, Mar Arabico e nell’Oceano Indiano continueranno fino a quando l’aggressione contro i palestinesi non cesserà e l’assedio di Gaza non sarà revocato”, ha sottolineato il portavoce.  —internazionale/[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 10-04-2024


Bibbiano, Cassazione conferma assoluzione di Claudio Foti

Da Sean Penn a Barbra Streisand, star in campo per l’Ucraina