Il settore finanziario, come d’altro canto qualsiasi altro comparto del mondo industriale e dei servizi, ha cambiato significativamente il proprio volto grazie alla tecnologia.

Il settore finanziario, come d’altro canto qualsiasi altro comparto del mondo industriale e dei servizi, ha cambiato significativamente il proprio volto grazie alla tecnologia. Internet, in tal senso, è stato un vero e proprio spartiacque in questo mondo. E se inizialmente, all’alba del nuovo millennio, questa trasformazione ha inciso profondamente nell’operatività dei professionisti del settore, oggi anche la maggior parte dei piccoli risparmiatori lo utilizza per allocare i propri risparmi.

Una modalità d’accesso ai mercati dal nome anglosassone, che è diventato assai familiare anche ai cittadini italiani: trading online. I benefici che offre sono ormai noti a tutti: significativo risparmio economico rispetto al tradizionale sportello bancario, con commissioni di negoziazione modeste o in certi casi addirittura nulle, e possibilità di accedere ai mercati ventiquattr’ore su ventiquattro e sette giorni su sette.

Dati
Fonte foto: https://www.pexels.com/it-it/foto/acquistare-aeroporto-azione-banca-534216/

Trading online: diversificare consente di reggere al meglio eventuali shock endogeni e esogeni

Tutto ciò consente di vivere l’esperienza del trading online in modo impagabile ed indubbiamente più comodo, come già accade, ad esempio, quando ordiniamo dei beni online e ci vengono recapitati direttamente al nostro domicilio, oppure quando si trascorre qualche momento di svago e spensieratezza nei siti scommesse sicuri o in altri divertenti giochi presenti in rete.

Per rendere ancora più divertente e consapevolel’esperienza del trading online, è indispensabile, però, gestire attentamente il capitale investito, che deve essere necessariamente allocato tenendo presente, in primis, l’attitudine al rischio del trader e l’orizzonte temporale entro il quale vuole realizzare i propri obiettivi di investimento. Va da sé che la ricerca di rendimenti più appetitosi, dev’essere necessariamente accompagnato dall’accettazione di un grado di rischio maggiore.

Una regola aurea del mondo finanziario, quest’ultima, oltremodo attuale in questa fase, dove il rendimento degli asset a capitale garantito non offrono alcun rendimento nel medio periodo ed è indispensabile, di conseguenza, sopportare le oscillazioni ai quali i mercati finanziari sono esposti attualmente. Un ottimo modo per comprendere le proprie attitudini la offre la compilazione del questionario MIFID, obbligatoriamente da eseguire prima di effettuare qualsiasi operazione presso un operatore finanziario abilitato.

Stabiliti questi indispensabili paletti, è necessario, poi, attuare un’adeguata diversificazione dei titoli presenti nel proprio portafoglio, in modo che lo stesso possa reggere adeguatamente eventuali shock endogeni o esogeni: concentrare il proprio capitale in un unico comparto o emittente, o peggio ancora in un solo titolo finanziario, non fa altro che aumentare il rischio di vedere il proprio capitale deteriorarsi.

Fonte foto: https://www.pexels.com/it-it/foto/acquistare-aeroporto-azione-banca-534216/


Smartworking, in arrivo la scadenza per il settore privato

Mercati finanziari nervosi: la crescita della curva dei contagi e l’esito delle elezioni USA agitano gli operatori