Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – "Fedez non diffamò Pietro Maso nella sua canzone". Lo ha stabilito il gip di Roma, archiviando l'indagine nei confronti del rapper. La vicenda scaturiva da una denuncia per diffamazione aggravata, presentata dal difensore di Maso, l'uomo che ha scontato oltre 30 anni di carcere per avere ucciso nel 1991 i suoi genitori.  L'avvocato Alessio Pomponi lo citava in giudizio in merito al testo della canzone 'No Game-Freestyle'. "Flow delicato, pietre di raso, saluti a famiglia da Pietro Maso, la vita ti spranga sempre a testa alta come quando esce sangue dal naso (…)' dice il brano in cui viene citato l'omicida, tornato libero nel 2015. Un testo nel quale però non si ravvisano gli elementi della diffamazione secondo il giudice che ha, quindi, archiviato il procedimento.  —[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 15-02-2024


Mondiali nuoto, Miressi argento nei 100 sl e Razzetti bronzo nei 200 misti

Scontro tra furgone e moto sull’Aurelia, morto 23enne