Con il passare del tempo è diventata una delle piattaforme leader di Social Trading

Offrendo, a chi è  iscritto ed è alle prime esperienze con il trading, la possibilità di copiare gli investitori più esperti di eToro.
Ad ogni modo,  la crescita di eToro negli ultimi anni è stata disarmante.
Ogni utente, con qualsiasi livello di esperienza, ha la possibilità di accedere ai mercati finanziari e scegliere i seguenti prodotti per investire:
Indici di borsa, Azioni, Materie Prime, Valute, Criptovalute e ETF.

In questo articolo vogliamo ripercorrere le tappe principali che hanno reso eToro un broker di successo.
Da più di 10 anni, eToro ha collezionato milioni di utenti registrati offrendo una serie di strumenti innovativi di trading e di investimento in linea con le esigenze di ogni utente.

trading

La nascita di eToro

Etoro nasce a Tel Aviv nel Gennaio del 2007, grazie a tre imprenditori che avevano una missione ben precisa. Il loro obiettivo era rendere il Trading accessibile a chiunque in modo tale che per investire nel mercato finanziario, non fosse più necessario ricorrere alle istituzioni finanziari tradizionali come le Banche.
Nel Settembre del 2007, eToro rende disponibile la sua prima piattaforma, Visual FX. La piattaforma di Trading eToro Visual FX rendeva il trading comprensibile e utilizzava le prime grafiche interattive.

La nuova piattaforma Web trader

Esattamente due anni dopo, nel Maggio del 2009 eToro lancia la sua prima piattaforma di trading con tecnologie all’avanguardia, Web Trader.
Quest’ultima includeva strumenti professionali sia per i trader alle prime armi che per quelli con maggior esperienza.
Grazie a questa nuova app, chiunque poteva iniziare a muoversi nei mercati finanziari online.

L’avvento del Social Trading


Nel Luglio del 2010 nasce la prima piattaforma di Trading ad offrire Social Trading per la prima volta al mondo, con OpenBook.
Grazie alla funzione CopyTrader infatti, ogni trader aveva la possibilità di copiare le operazioni effettuate da altri trader.
Nel 2011, grazie a questa nuova funzione introdotta da eToro, vince il Finovate Europe Best of Show.
Nell’Aprile 2012 esce sul mercato la prima app mobile di eToro, Webtrader, disponibile sia per iOS che per Android.
L’app consente ad ogni utente di investire sui mercati finanziari e di controllare le proprie operazioni di trading, direttamente dal proprio smartphone.

Nell’Ottobre nel 2015 eToro incorpora finalmente la piattaforma di Trading online Web Trader alle funzionalità di Social Trading di OpenBook e poco dopo presenta il CopyPortfolios.
Il Copyportfolio venne molto apprezzato dagli utenti poiché si tratta di portafogli che raggruppano Top Traders o vari asset in base ad una strategia di mercato specifica.

Il Boom delle criptovalute su eToro


Con il boom delle criptovalute nel 2017, eToro intraprende un percorso di crescita incredibile.
Decide di introdurle anche come un vero e proprio asset di investimento. Ricordiamo che già nel 2013 eToro consentiva di investire nel Bitcoin attraverso il Trading CFD.
Attualmente infatti, consente di fare trading e investire in Ethereum, XRP, Bitcoin Cash, Dash, Cardano, EOS, Stellar, Litecoin e altre criptovalute molto famose.
Inoltre oggi, grazie ad EtoroX, è possibile anche aprire un proprio portafoglio di Criptovalute, comprandole e vendendole direttamente su eToro.
Nel 2018, eToro sbarca negli USA conquista milioni di nuovi utenti.


Sicurezza e formazione di eToro


Quando gli utenti si iscrivono ad eToro, hanno davanti una piattaforma sicura e regolamentata dalla CySEC ed FCA con cui intraprendere nuovi investimenti in totale sicurezza, leggi anche etoro opinioni sul broker.
Tutti gli utenti che decidono di aprire un conto demo o un conto reale con il broker eToro, hanno davanti a sé la possibilità di farlo in maniera totalmente gratuita.
Infatti non ci sono costi fissi né commissioni nascoste per l’apertura di un conto reale o di un conto demo.
Ovviamente, per iniziare ad utilizzare eToro, bisogna effettuare un deposito di fondi.
Questo perché una volta che proseguite con la registrazione e registrate i vostri documenti, avete subito accesso ai mercati finanziari sui quali investire.

Un esempio intuitivo? Per investire sulle azioni Amazon al rialzo o al ribasso, potrete utilizzare il denaro che avete depositato al momento dell’iscrizione (a meno che decidiate di utilizzare esclusivamente il conto demo).
Inoltre, l’offerta di prodotti di eToro è sempre in continuo aggiornamento proprio per coprire le esigenze di ognuno.
Ogni utente ha la possibilità, di scambiare più attività finanziarie allo stesso tempo, ma può anche iscriversi ad eToro per migliorare la propria formazione come investitore, in quanto eToro offre:
Notizie ed analisi aggiornate dei mercati;
Guide ai mercati finanziaria;
Guide sul Social Trading;
Analisi di mercato Giornaliere.

Per qualsiasi dubbio vi consigliamo di contattare l’assistenza, sempre disponibile per chiarire ogni dubbio degli utenti.

L’obiettivo principale di eToro


L’obiettivo principale di eToro è rendere la piattaforma disponibile in tutti gli stati del mondo affinché chiunque abbia la possibilità fare trading e di investire nei mercati finanziari.
La vision di eToro è quella di rendere semplice ed intuitivo il percorso di investimento per ogni utente che decide di iscriversi alla piattaforma.
eToro è stato uno dei primi broker di trading a rendere accessibile gli investimenti nei mercati finanziari senza ricorrere alle istituzioni tradizionali rendendo gli investimenti nelle azioni, ad esempio, accessibili a chiunque.


Migliori azioni da comprare della settimana, quali sono?

L’incarico RSPP: interno o esterno?