Direttore: Alessandro Plateroti

(Adnkronos) – Ha ucciso la moglie, da tempo malata e inferma, sparandole con il suo fucile da caccia. Poi ha rivolto l'arma contro se stesso tentando il suicidio. L'uomo, un anziano di 86 anni, è ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale di Ancona. La moglie aveva anche lei 86 anni. E' accaduto questa mattina a Corridonia, in provincia di Macerata. A dare l'allarme è stato il marito della figlia delle coppia. I due, che abitano al piano di superiore del casolare in contrada Macina dove si è consumato il delitto, hanno sentito gli spari. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Macerata e del Nucleo investigativo. —[email protected] (Web Info)

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

adnkronos ultimora

ultimo aggiornamento: 31-03-2024


Insulti, sputi e cicche spente addosso a 23enne gay a Scampia: “20 minuti di terrore”

Israele, operazione per Netanyahu: “Tornerò presto”. E ribadisce: “Entreremo a Rafah”