Direttore: Alessandro Plateroti

Probabilmente penserai che perdere 10 kg sia un obiettivo difficile da raggiungere, soprattutto se lavori in ufficio e hai poco tempo per cucinare cibo salutare e fare esercizio fisico.

Certo, non si tratta di un dimagrimento possibile dall’oggi al domani, ma seguendo una dieta equilibrata e pianificando attentamente il tuo percorso, ottenere i risultati desiderati in modo sano e sostenibile è più facile di quanto pensi.

Inoltre, perdere i chili in eccesso non farà bene solo dal punto di vista estetico, ma servirà anche per migliorare la tua salute, diminuendo le possibilità di incorrere in malattie cardiovascolari e patologie come il diabete.

Ti consigliamo comunque di consultare un nutrizionista prima di iniziare: nel frattempo, continua a leggere per scoprire la dieta settimanale per dimagrire 10 kg.

Da dove partire

Perdere peso è principalmente una questione di calorie: per dimagrire, dovrai bruciarne più di quante ne consumi.

In generale, la dieta settimanale per dimagrire 10 kg prevede proteine magre e verdure, accompagnate dalla giusta quantità di grassi sani. Non comprende invece carboidrati raffinati come cereali, pane bianco e dolci, condimenti calorici, cibi processati e bibite zuccherate.

Schema dieta settimanale per dimagrire 10 kg

La prima cosa che dovrai fare per raggiungere il tuo obiettivo di perdere 10 kg è stabilire un piano alimentare settimanale.

In generale, ti consigliamo di cucinare invece che acquistare cibo già pronto, poiché in questo modo avrai la piena consapevolezza degli ingredienti e dei procedimenti.

Cerca quindi di portare il cibo da casa anche in ufficio, ad esempio piatti a base di quinoa, verdure e pollo o panini integrali che contengano una fonte proteica (anche di tipo vegetale).

schema dieta

Mangiando sano e leggero, ma senza tralasciare nessuno dei macro nutrienti fondamentali, non solo perderai peso velocemente, ma otterrai anche un miglior rendimento sul lavoro.

Non sai da dove partire? Niente paura, abbiamo creato per te un esempio di schema dieta settimanale per dimagrire 10 kg in modo sano:

Lunedì:
1. Colazione: porridge con frutti di bosco e noci

2. Pranzo: insalata di quinoa con verdure grigliate e pollo

3. Cena: zuppa di verdure con fagioli neri

Martedì:
1. Colazione: frittata con spinaci e feta
2. Pranzo: insalata di tonno con avocado e pomodorini
3. Cena: zuppa di pollo e verdure

Mercoledì:
1. Colazione: yogurt greco con muesli e frutta fresca
2. Pranzo: insalata di pollo con insalata verde e pomodorini
3. Cena: zuppa di pomodoro con orzo e verdure

Giovedì:
1. Colazione: uova strapazzate con funghi e spinaci
2. Pranzo: insalata di tonno con insalata verde e pomodorini
3. Cena: zuppa di verdure con fagioli neri

dieta settimanale

Venerdì:
1. Colazione: porridge con frutti di bosco e noci
2. Pranzo: insalata di pollo con insalata verde e pomodorini
3. Cena: zuppa di pomodoro con orzo e verdure

Sabato:
1. Colazione: frittata con spinaci e feta
2. Pranzo: insalata di quinoa con verdure grigliate e pollo
3. Cena: zuppa di pollo e verdure

Domenica:
1. Colazione: yogurt greco con muesli e frutta fresca
2. Pranzo: insalata di tonno con avocado e pomodorini
3. Cena: zuppa di verdure con fagioli neri

Come vedi, questo schema comprende tutti i principali macronutrienti ma si mantiene leggero, vario ed equilibrato. In generale, considera 1200 calorie giornaliere nella tua dieta settimanale per dimagrire 10 kg.

È poi fondamentale bere molta acqua e fare esercizio fisico regolare.

Attività fisica anche in ufficio

Per quanto riguarda l’attività fisica, può essere difficile trovare il tempo di allenarsi quando si lavora in ufficio, ma in realtà esistono vari modi per inserire l’esercizio fisico nella propria routine quotidiana. Ad esempio potresti:
• Fare una pausa per camminare o fare stretching durante la giornata lavorativa;
• Usare le scale anziché l’ascensore;

• Raggiungere l’ufficio a piedi o in bici;
• Fare una passeggiata durante la pausa pranzo;
• Iscriverti in palestra o a un corso di fitness dopo il lavoro, meglio se cardio.

attività fisica in ufficio

È inoltre fondamentale mantenere una mentalità positiva e non essere troppo duri con sé stessi se non si raggiungono i risultati sperati. La pazienza e la costanza sono infatti essenziali per il successo, ed è molto importante non scoraggiarsi se i progressi non sono rapidi quanto desideri.

Ricorda infatti che il dimagrimento non deve essere il tuo unico l’unico obiettivo, ma che questo deve andare a braccetto con la tua salute fisica e mentale.

Per questo motivo, consulta un medico o un nutrizionista prima di intraprendere qualsiasi dieta, soprattutto se soffri di problemi di salute preesistenti.

Per concludere, perdere peso lavorando in ufficio non è impossibile, ma dovrai mettere impegno e costanza nel seguire una dieta settimanale per dimagrire 10 kg equilibrata e un regolare allenamento fisico.

Ti manca la motivazione? Fai un salto sul sito goldentree.it per ricevere una nuova spinta!

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © 2024 - EFO

ultimo aggiornamento: 23-02-2023


Investimenti online: come creare una strategia per fare trading nonostante l’inflazione

Metalli preziosi: cosa è bene sapere prima di considerare un investimento