Il modello 730 è uno dei modelli di dichiarazione dei redditi più utilizzati in Italia. Ecco l’elenco delle spese che si possono scaricare.

Grazie a questo modello, i contribuenti possono beneficiare di diverse detrazioni fiscali che consentono di ridurre l’imposta da pagare. Tra le detrazioni più comuni, ci sono quelle legate alle spese sostenute durante l’anno. Prima di iniziare, è importante fare una distinzione tra detrazioni e deduzioni. Le detrazioni sono una riduzione diretta dell’imposta da pagare, mentre le deduzioni riducono il reddito imponibile. Nel caso del modello 730, ci concentreremo sulle detrazioni.

Banconote e soldi

L’ elenco completo delle spese detraibili

Le spese sanitarie sono una delle categorie principali di spese che si possono scaricare nel modello 730. Queste includono le spese mediche e sanitarie sostenute per sé stessi, il coniuge e i figli a carico. Le spese sanitarie che si possono scaricare includono visite mediche, esami diagnostici, farmaci, cure dentistiche, protesi e apparecchi acustici.

Le spese per l’istruzione sono un’altra categoria di spese che si possono scaricare nel modello 730. Queste includono le rette scolastiche per scuole pubbliche e private, comprese le università. È possibile scaricare anche le spese per l’acquisto di libri di testo e materiale didattico.

Le spese per l’acquisto e la ristrutturazione della casa sono un’altra categoria di spese che si possono scaricare nel modello 730. Queste includono l’acquisto di mobili ed elettrodomestici per la casa, nonché i costi sostenuti per la ristrutturazione e il recupero del patrimonio edilizio.

Le spese per l’energia e l’efficienza energetica sono un’altra categoria di spese che si possono scaricare nel modello 730. Queste includono l’acquisto e l’installazione di pannelli solari, caldaie a condensazione, infissi isolanti e sistemi di isolamento termico.

Le spese per la cura dei figli sono un’altra categoria di spese che si possono scaricare nel modello 730. Queste includono le spese per l’asilo nido, le baby sitter, i centri estivi e le attività sportive e ricreative dei figli.

Le spese per il trasporto pubblico sono un’altra categoria di spese che si possono scaricare nel modello 730. Queste includono i costi sostenuti per l’acquisto di abbonamenti mensili o annuali per il trasporto pubblico, come ad esempio i biglietti del treno o dell’autobus.

Le spese per le donazioni sono un’altra categoria di spese che si possono scaricare nel modello 730. Queste includono le donazioni effettuate a enti e associazioni riconosciute dallo Stato, come ad esempio le associazioni di volontariato o le organizzazioni umanitarie.

Le spese per l’assistenza domiciliare sono un’altra categoria di spese che si possono scaricare nel modello 730. Queste includono i costi sostenuti per l’assistenza domiciliare di anziani o disabili, come ad esempio i servizi di badante o di assistenza infermieristica.

Le spese per la previdenza integrativa sono un’altra categoria di spese che si possono scaricare nel modello 730. Queste includono i contributi versati a fondi pensione complementari o a forme di previdenza integrativa.

In conclusione, il modello 730 offre diverse detrazioni fiscali che consentono di ridurre l’imposta da pagare. Tra le detrazioni più comuni, ci sono quelle legate alle spese sostenute durante l’anno. Le categorie di spese che si possono scaricare nel modello 730 includono le spese sanitarie, le spese per l’istruzione, le spese per l’acquisto e la ristrutturazione della casa, le spese per l’energia e l’efficienza energetica, le spese per la cura dei figli, le spese per il trasporto pubblico, le spese per le donazioni, le spese per l’assistenza domiciliare e le spese per la previdenza integrativa. È importante conservare tutte le ricevute, gli scontrini e i documenti relativi a queste spese per poterle documentare in caso di controllo.

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © 2023 - EFO

ultimo aggiornamento: 16-10-2023


Debiti con il Fisco, quando si può chiedere il pagamento con rate?

Pensioni, quante tasse paga chi si trasferisce in Portogallo?