Cos’è il Future

Un contratto future è un accordo per l’acquisto o la vendita di uno strumento finanziario sottostante o di una merce a una data futura e ad un prezzo specifico

Ogni contratto future rappresenta un importo specifico di una data merce o strumento finanziario. Il contratto future su materie prime più ampiamente negoziato, ad esempio, è il petrolio greggio, che ha un’unità di contratto di 1.000 barili. Ogni contratto future di mais, d’altra parte, rappresenta 5.000 bushel – o circa 127 tonnellate di mais.

I contratti futures sono molto simili ai contratti di opzioni in quanto entrambi forniscono il diritto, ma non l’obbligo, di acquistare o vendere uno strumento finanziario ad una data e prezzo specifici per il futuro.

Wall_Strett
Wall_Strett

Alcuni contratti future richiedono la consegna fisica dell’attività, mentre altri sono regolati in contanti. In generale, la maggior parte degli investitori negoziano contratti futures per coprire il rischio e speculare, non per scambiare materie prime fisiche – questa è l’attività primaria del mercato cash/spot.

Il mercato dei futures è un importante hub finanziario che supporta un’intensa concorrenza tra acquirenti e venditori e fornisce anche un centro per la gestione del rischio di prezzo. E’ un mercato estremamente liquido che comprende alcuni degli strumenti più attivamente negoziati nel mondo. L’e-mini S&P 500, ad esempio, è un contratto future su indici azionari che ha un volume medio giornaliero di negoziazione di oltre 1,6 milioni di contratti.

In generale, il trading di futures è considerato più rischioso dell’acquisto e della vendita di azioni, principalmente a causa del leverage coinvolto. Tuttavia, i futures sono strumenti di trading popolari tra una varietà di partecipanti al mercato – dai piccoli commercianti al dettaglio alle imprese di trading ad alta frequenza. Se state pensando di fare trading sui mercati dei futures, è importante capire come funzionano i mercati.

Ultimo aggiornamento: 29-11-2018

PlayOptions