Come ottenere un mutuo prima casa con copertura del 100%

Come ottenere un mutuo prima casa al 100%

Solitamente, quanto si richiede un mutuo per la prima casa, la copertura arriva all’80% del valore dell’immobile. Ecco come arrivare al 100%.

Il mutuo per la prima casa è uno dei più diffusi e richiesti, ma spesso non si arriva al valore totale dell’immobile. Solitamente, infatti, le banche o gli enti ai quali si richiede il prestito coprono solo un’ammontare che va dal 50% all’80% del valore dell’immobile.

Per comprare una prima casa, quindi, ci sarà comunque bisogno di quel 20% liquido. Almeno di solito, perchè ci sono anche alcune modalità che vi permettono di avere un mutuo prima casa al 100%.

Requisiti per un mutuo prima casa al 100%

Per poter richiedere un mutuo che copra il 100% del valore della prima casa, ovviamente, dovranno essere posseduti dei precisi requisiti. Non tutti lo possono richiedere, infatti.

Ecco i requisiti necessari per poter richiedere un mutuo prima casa al 100%:

  • Lavoro stabile: così da poter garantire delle entrate sicure nel tempo, meglio se con un contratto a tempo indeterminato, ma non è una condizione imprescindibile il tipo di contratto di lavoro, visto che l’indeterminato è sempre più raro.
  • Non essere cattivi pagatori: la banca o l’ente creditizio che rilasceranno il mutuo andranno a controllare il vostro passato fiscale, che dovrà essere cristallino.
  • Garanzia del 20%: ovviamente, quel 20% in più che si aggiunge al mutuo dovrà essere garantito in qualche modo; solitamente con un’assicurazione o con la firma di un garante.

Nel caso in cui non abbiate un lavoro fisso, avete un’altra possibilità se avete meno di 35 anni o se siete dei single con figli a carico, potendo accedere al Fondo Garanzia prima casa 2019.

Prestiti
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/soldi-home-moneta-investimenti-2724235/

Come richiedere un mutuo per la prima casa al 100?

Non c’è praticamente differenza nel modus operandi burocratico tra un mutuo normale e un mutuo con copertura al 100% per la prima casa.

La prima cosa da fare sarà il compilare un questionario con tutte le informazioni essenziali (Dati, status fiscale, contratto di lavoro, reddito mensile, status coniugale per eventuali informazioni fiscali, reddito annuo, stato di pagatore, valore dell’immobile e tipo di immobile).

Oltre a questi dati, vi saranno anche richiesti l’accordo sulla polizza e la firma della polizza per coprire il 20% extra e, se necessario, anche la firma di un garante (quando richiesto dalla banca o dall’ente creditizio).

I documenti richiesti

Dal punto di vista dei documenti, invece, vi verranno richiesti:

  • Certificato di nascita.
  • Documento di stato civile o di matrimonio con annessi accordi su comunione o divisione di beni e stato di separazione se siete separati.
  • Atto di compromesso per l’acquisto dell’immobile per il quale chiedete il mutuo.
  • Planimetria dell’immobile in ogni sua parte (con i dati riguardanti la tipologia di immobile e l’abitabilità).
  • Documenti nel caso di condoni avvenuti sull’immobile o nel caso di avvenute ristrutturazioni.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/casa-chiavi-chiave-la-porta-1407562/

Ultimo aggiornamento: 26-11-2019