Ecco come calcolare il Modello ISEE 2020, una rapida guida

Ecco come calcolare l’ISEE: metodo e maggiorazioni

Come si calcola l’ISEE? Ecco le maggiorazioni, i parametri di equivalenza e i calcoli per il Modello ISEE.

Calcolare l’ISEE non è difficile, il calcolo si basa su due diversi componenti: redditi e patrimonio. Rapportati, poi, in base al numero di soggetti facenti parte del nucleo familiare.

In pratica, se una famiglia molto numerosa, ma con un reddito molto alto, vuole calcolare l’ISEE, potrebbe risultare un ISEE basso, tanto da accedere ad agevolazioni sociali.

I conti vengono effettuati direttamente dall’INPS, ma il calcolo è, relativamente, molto semplice.

Come calcolare l’ISEE

Per poter calcolare l’ISEE ci sono due passaggi:

  • Calcolo dell’ISE, che equivale al reddito complessivo del nucleo familiare più il 20% del patrimonio mobiliare e immobiliare.
  • Dividere l’ISE per il parametro della scala di equivalenza.

La formula per calcolare l’ISEE, quindi, è:

ISEE= ISE { R + [(PM + PI) × 0,20] } / p

Dove:

  • R = Reddito complessivo del nucleo familiare
  • PM = Patrimonio Mobiliare
  • PI = Patrimonio Immobiliare
  • p = parametro della scala di equivalenza

I parametri della scala di equivalenza per il calcolo ISEE

La scala di equivalenza determina i parametri che servono ad effettuare i calcoli, legati ai componenti del nucleo familiare, al loro numero, e alle maggiorazioni. In base al numero di componenti del nucleo familiare, i parametri aumentano di valore (e quindi l’ISEE diminuisce).

I parametri della scala di equivalenza sono i seguenti:

  • 1 membro = 1,00
  • 2 membri = 1,57
  • 3 membri = 2,04
  • 4 membri = 2,46
  • 5 membri = 2,58
  • Oltre 5 = il parametro aumenta di 0,35 per ogni ulteriore membro del nucleo familiare dal sesto in poi.
  • Membri del nucleo familiare con disabilità = Si aggiunge un valore di 0,5 nel caso in cui ci siano membri affetti da disabilità nel nucleo familiare.
Codice tributo
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/euro-sembrare-denaro-finanza-870757/

Le maggiorazioni dei parametri per il calcolo

Oltre alla formula generale e ai parametri che variano in base ai membri del nucleo familiare, ci sono anche diverse maggiorazioni dei parametri che si possono applicare caso per caso (abbassando ancora di più l’ISEE) :

  • 0,2 punti nel caso in cui il nucleo familiare abbia tre figli.
  • 0,3 punti nel caso in cui nel nucleo familiare entrambi i genitori, o l’unico presente, abbiano svolto attività di lavoro o di impresa per almeno sei mesi rispetto all’anno per il quale sono dichiarati i redditi.
  • 0,35 punti nel caso in cui il nucleo familiare abbia almeno cinque figli.
  • 0,3 punti nel caso in cui nel nucleo familiare siano composti esclusivamente da genitore solo non lavoratore e figli minorenni.
  • 0,2 punti nel caso in cui il nucleo familiare abbia figli minorenni.
  • 0,3 punti nel caso in cui nel nucleo familiare ci sia almeno un figlio con meno di tre anni. +
  • 1 punto se nel nucleo familiare è presente un membro ricoverato in strutture per disabili.

Fonte immagine interna: https://pixabay.com/it/photos/euro-sembrare-denaro-finanza-870757/

Ultimo aggiornamento: 09-03-2020