I Codici Tributo utilizzati per poter pagare i debiti fiscali

I Codici Tributo utilizzati per i debiti fiscali

Quali sono i Codici Tributo utilizzati per poter pagare i debiti fiscali? Quanti sono? Come pagare questo tipo di debiti? Ecco una breve guida.

I Codici da utilizzare quando si deve effettuare un pagamento all’Agenzia dell’Entrate sono svariati, in base al tributo da dover pagare. Questi pagamenti vengono effettuati tramite l’F24, con il quale pagare qualunque somma dovuta tramite l’utilizzo dei codici tributo.

Nello specifico, in questa guida ci occuperemo del codice tributo 9001, che solitamente serve per pagare i debiti fiscali.

Ma di cosa si tratta, con precisione?

Codice Tributo 9001: a cosa serve?

Il Codice Tributo 9001 è uno dei codici più raramente utilizzati dai contribuenti, in quanto si utilizza non nel caso generico in cui un contribuente debba pagare dei debiti fiscali. Questo codice, infatti, si usa per pagare debiti fiscali riconosciuti al contribuente in seguito ad accertamenti automatici effettuati dall’Agenzia delle Entrate.

Solitamente, infatti, l’Agenzia delle Entrate invia direttamente una lettera. In questa lettera c’è l’esito del controllo e l’F24 precompilato con il codice tributo 9001 e il debito fiscale da saltare.

Consegna e pagamento del codice tributo 9001

Coloro che ricevono questo avviso, chiamato Avviso Bonario da parte dell’Agenzia delle Entrate, perchè, dai controlli dell’Agenzia delle Entrate, hanno pagato dei tributi meno di quanto dovuto.

Di conseguenza, insieme all’avviso di pagamento, il modulo precompilato avrà già la cifra da dover versare e si avranno 30 giorni di tempo dal ricevimento della lettera.

Se si paga entro 30 giorni, si avrà lo sconto di 1/3 rispetto a quanto si doveva pagare.

Tasse e Tributi
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/calcolatore-calcolo-assicurazione-385506/

Problemi e rateizzazione

Nel caso in cui vogliate rateizzare il pagamento di questi debiti fiscali, potete tranquillamente farlo. Il pagamento potrà essere rateizzato in un massimo di 6 rate da pagare mensilmente, ma solo nel caso in cui il debito fiscale da pagare sia inferiore a 5.000 €. Nel caso il debito sia superiore ai 5.000 €, le rate possono arrivare fino a venti. Per quanto riguarda le rate, il codice tributo da utilizzare è il 9002.

Nel caso in cui, invece, ritenete di avere pagato tutto il dovuto e che il controllo dell’Agenzia delle Entrate sia sbagliato, potete comunicare l’errore.

Per comunicare l’eventuale errore, ci sono tre modalità diverse:

  • Andando nell’Ufficio Territoriale dell’Agenzia delle Entrate che vi ha inviato l’avviso con il codice tributo 9001.
  • Comunicare l’errore via PEC (posta elettronica certificata) presso l’indirizzo email indicato nella lettera che avete ricevuto.
  • Contattarli tramite numero di telefono al numero 848.800.444, da fisso, o 0696668907, da smartphone.

Fonte immagine di copertina: https://pixabay.com/it/photos/euro-sembrare-denaro-finanza-870757/

Fonte immagine interna: https://pixabay.com/it/photos/calcolatore-calcolo-assicurazione-385506/

Ultimo aggiornamento: 06-02-2020