Stefan Persson, la persona più ricca della Svezia alla guida di H&M

Stefan Persson è il figlio del fondatore della compagnia di moda H&M, famosa in tutto il mondo

Stefan Persson nasce a Stoccolma il 4 ottobre 1947. È figlio di Erling, il fondatore della compagnia di moda H&M. Attualmente, Stefan è il presidente e il maggiore azionista dell’azienda, in quanto ne detiene il 29%. Nel 1982 sostituisce il padre alla guida della compagnia e, fino al 1998, ne sarà il manager.

Persson possiede una serie di proprietà a Londra, Parigi, New York, Roma e Stoccolma. Inoltre, l’uomo è il fondatore della Mentor Foundation, un’organizzazione no profit che ha l’obiettivo di combattere l’abuso di sostanze stupefacenti tra i giovani.

Secondo Forbes, al 21 gennaio 2019, il suo patrimonio vale 16 miliardi di dollari. Stefan è da considerarsi la persona più ricca della Svezia.

H&M, la compagnia svedese di moda e accessori

Stefan Persson, la persona più ricca della Svezia alla guida di H&M
Fonte foto: https://www.facebook.com/italiahm/

Nel 1947, Erling Persson, padre di Stefan, apre un negozio di vestiti femminili a Vasteras, in Svezia, chiamandolo “Hennes”, traducibile con “Per lei”. L’azienda diventa subito famosa, tanto che nel 1952 e 1954 apre due negozi a Stoccolma. Nel 1968, Hennes acquisisce il negozio di attrezzatura e abbigliamento per caccia e pesca Mauritz Widforss, cambiando il nome in Hennes & Mauritz. Da questo momento in poi, vengono venduti capi d’abbigliamento per uomini, donne e bambini.

Nel 1969, l’azienda ha già aperto 42 negozi e comincia la sua espansione internazionale, stabilendosi in Norvegia, Danimarca, Regno Unito e Svizzera. Cinque anni dopo, nel 1974, i negozi vengono rinominati “H&M”. Nel 1980, molto prima della nascita dell’e-commerce, l’azienda consente l’arrivo dei capi direttamente a casa dei clienti, grazie all’acquisizione della compagnia postale svedese Rowells.

Nel 1982, il fondatore dell’azienda lascia la sua carica e Stefan diventa il secondo amministratore delegato di H&M. L’espansione della compagnia continua a livello mondiale e, nel 2000, l’azienda marca la sua entrata negli Stati Uniti, cominciando ad espandersi anche oltre l’Europa. Qualche anno dopo, nel 2007, H&M apre i primi negozi in Asia, a Shanghai e Hong Kong. Attualmente, il CEO dell’azienda è Karl-Johan Persson, nipote di Erling e figlio di Stefan, che ricopre ad oggi la carica di presidente.

Nel 2016, l’azienda ha registrato vendite per un totale di 25.191 miliardi di dollari.

PlayOptions

Ultimo aggiornamento: 23-01-2019

Nicoletta Chiara Romano