Chi è Miuccia Prada, la donna alla guida della famosissima casa di moda

Prada, azienda guidata da Miuccia Prada, è una delle più blasonate case di moda del mercato internazionale.

Miuccia Prada, pseudonimo di Maria Bianchi, è nata a Milano il 10 maggio 1948. Stilista e imprenditrice, è la nipote di Mario, fondatore del marchio Prada. Insieme a suo marito, Patrizio Bertelli, la donna ha reso la casa di moda famosissima a livello internazionale.

Miuccia ha cominciato a lavorare nell’azienda di famiglia nel 1971. Agli inizi degli anni ‘80 disegna la sua collezione di borse nere che diventarono richiestissime in tutto il mondo. Nel 1988 ha presentato la sua prima linea di prêt-à-porter autunno-inverno a Milano, che ha spianato la strada per il successo di Prada. Nel 1993 è nata la linea Miu Miu, e da allora la donna presenta regolarmente le sue collezioni a Milano e Parigi.

Miuccia, insieme a suo marito, è la co-amministratrice delegata della maison, che lei e i suoi fratelli Albert e Marina Prada (che si occupano rispettivamente della distribuzione e delle pubbliche relazioni) hanno ereditato nel 1977.

Nel 2013, Forbes l’ha nominata terza donna più ricca d’Italia, con un patrimonio pari a 4,1 miliardi di dollari. Attualmente, lo stesso sito dichiara che il suo patrimonio personale è pari a 2,7 miliardi di dollari.

Storia del marchio: da Mario a Miuccia Prada, i figli e il marito Patrizio

La maison viene fondata nel 1913 dai fratelli Mario e Martino Prada. Inizialmente, si trattava di un negozio di cuoio, borse, accessori da viaggio e di lusso presso la Galleria Vittorio Emanuele II di Milano. Grazie all’altra qualità dei prodotti, la boutique divenne famosa tra l’alta borghesia e l’aristocrazia europea, tanto da diventare nel 1919 il fornitore ufficiale della Real Casa di Savoia.

Prada
Fonte foto: https://pixabay.com/photos/central-embassy-mall-store-shop-498565/

I figli maschi di Mario non volevano lavorare nell’impresa di famiglia, così è sua figlia Luisa a prendere le redini e diventare proprietaria della boutique nel 1958, alla morte del padre. Nel 1971 Miuccia, figlia di Luisa, entra nell’azienda, diventandone proprietaria nel 1978. Allora, l’azienda non stava avendo successo come all’inizio; pertanto, Miuccia ha siglato un accordo con il suo futuro marito, Patrizio Bertelli, proprietario di una azienda attiva nel mercato del cuoio. Tale collaborazione ha riportato l’azienda ai vecchi fasti.

La prima sfilata di Prada avviene nel 1988, mentre cinque anni dopo nasce la linea Miu Miu, distributrice di capi femminili più moderni. Da allora, l’azienda è diventata sempre più famosa a livello internazionale. Se le boutique fanno parte della via dei negozi principale di ogni città, il Prada e-store è uno di quei siti web sempre colmo di prenotazioni e ordini.

Secondo Forbes, nel 2017 Prada ha registrato vendite per un totale di 3,9 miliardi di dollari.

Fonte foto: https://pixabay.com/photos/central-embassy-mall-store-shop-498565/ , fonte foto: https://www.instagram.com/whatmiuccia/

Ultimo aggiornamento: 13-05-2019

PlayOptions