Chi è Massimo Tononi, presidente di Cassa Depositi e Prestiti

Chi è Massimo Tononi, presidente di Cassa Depositi e Prestiti

Tononi è un banchiere e dirigente d’azienda italiano. Scopriamo chi è e come è arrivato ai vertici dell’azienda Cass Depositi e Prestiti.

Massimo Tononi è nato a Trento il 22 agosto 1964. Si è laureato in economia aziendale presso la Bocconi di Milano nel 1988, e fino al 1993 ha lavorato a Londra, presso la Goldman Sachs, occupandosi di fusioni e acquisizioni di imprese.

Dal 1994 al 2006 è partner managing director dell’azienda, che lascia per diventare sottosegretario all’Economia del secondo governo Prodi. Dopo la caduta del governo torna alla Goldman Sachs.

Il 28 giugno 2011 è stato nominato presidente di Borsa Italiana, carica che abbandonerà quattro anni dopo, a causa dell’elezione a presidente del consiglio di amministrazione della banca Monte dei Paschi di Siena. Negli anni è stato consigliere per diversi enti, mentre dal 24 luglio 2018 è diventato il presidente di Cassa Depositi e Prestiti.

La Cassa Depositi e Prestiti (CDP)

La società è una istituzione finanziaria italiana controllata per circa l’83% dal Ministero dell’economia e delle finanze, mentre per il restante 16% da diverse fondazioni bancarie.

Fonte foto: https://www.facebook.com/GruppoCdp/

Essenzialmente, la CDP opera come una banca di stato, in quanto partecipa anche nel capitale di rischio delle medie e grandi imprese nazionali italiane considerate strategiche per lo sviluppo del Paese.

La sua principale fonte di risorse finanziarie è costituita dal risparmio postale italiano, che la Cassa gestisce dal 1875. L’azienda collabora con le principali istituzioni economiche e finanziarie a livello internazionale. Inoltre, si coordina con gli enti che hanno un compito simile negli altri Paesi europei.

L’ente venne creato col nome di Cassa Piemontese, il 18 novembre 1850. La sua finalità era mobilitare i capitali pervenuti allo Stato attraverso canali di raccolta del risparmio privato per opere di pubblica utilità.

Il gruppo CDP ha come attività principale il prestito verso gli enti locali e le imprese, la partecipazione nel capitale sociale delle medie e grandi imprese nazionali, il finanziamento di progetti industriali e finanziari ritenuti rilavanti per la crescita del sistema economico italiano. La “gestione ordinaria” si occupa del finanziamento di opere, impianti, reti, dotazioni di servizi pubblici e bonifiche. Invece, la “gestione separata” gestisce il finanziamento degli investimenti statali e di altri enti pubblici, utilizzando come fonte principale la raccolta del risparmio postale.

Il presidente della Cassa Depositi e Prestiti è Massimo Tononi, mentre Luigi Paganetto ne è il vice presidente e Fabrizio Palermo l’amministratore delegato.

Nel 2018, l’azienda ha registrato un utile netto pari a 4,3 miliardi di Euro.

Fonte foto: https://www.facebook.com/GruppoCdp/

Ultimo aggiornamento: 08-06-2019

PlayOptions