Marta Cartabia è uno dei nomi che circolano ora che bisogna scegliere il nuovo Presidente della Repubblica. Scopriamo di più su di lei.

Molto riservata sulla sua vita privata, nessun social network per poter scoprire qualcosa di più su di lei. Marta Cartabia si fa conoscere per la sua carriera accademica e politica, contando importanti traguardi. Ecco cosa si conosce di lei.

Marta Cartabia
Marta Cartabia

Marta Cartabia: biografia e carriera universitaria

Marta Cartabia nasce nel 1963 a San Giorgio su Legnano, nell’Alto milanese. La sua vita, per molti anni, è dedita allo studio della Giurisprudenza. Laurea all’Università degli studi di Milano con tesi in Diritto costituzionale, poi dottorato specializzazione in Giustizia costituzionale comparata. È stata docente sia in Italia che all’estero nelle università e ha collaborato con prestigiose riviste. In particolare è co-direttrice della rivista Quaderni costituzionali di Il Mulino e fondatrice di Italian Journal of Public Law, la prima rivista giuridica italiana in lingua inglese.

Carriera politica

Terza donna a essere nominata giudice della Corte costituzionale della Repubblica Italiana. Vicepresidente della Corte costituzionale nel 2014 fino a essere eletta, nel 2019, presidente della Corte costituzionale. Un primato il suo, in quanto è la prima donna presidente della Corte costituzionale. Cessa il mandato di giudice e presidente nel 2020 e con il governo Draghi, nel 2021, diventa ministro della Giustizia; è la terza donna a ricoprire questa carica.

Marta Cartabia e la fede religiosa

È molto legata al mondo cattolico. Nota la sua vicinanza al movimento Comunione e Liberazione già dai tempi dell’università. Crede molto nella libertà religiosa, come si evince anche dalle sue pubblicazioni in ambito accademico; da qui la difesa della laicità positiva dello Stato e della reasonable accomodation di stampo anglosassone.

Alcune curiosità su Marta Cartabia

Della sua vita privata non si sa molto. Sposata e con tre figli, non si conoscono identità ed età dei membri della famiglia. Molto legata alla sua di origine, in particolare alla nonna materna Antonietta. Con il marito e i figli ama trascorrere del tempo in montagna facendo jogging e trekking; ha infatti una casa di proprietà in Valle D’Aosta, dove è stata insignita del titolo di ‘Ami de la Vallée d’Aoste. Ama la musica, dalla classica a quella rock, dai Beatles ai Metallica.

Riproduzione riservata © 2022 - EFO

ultimo aggiornamento: 28-01-2022


Carriera e successi di Alberto Catania, AD di Car Village del Gruppo Intergea

Chi è Jamie Dimon, il CEO della banca JP Morgan Chase