Chi è Françoise Bettencourt Meyers, la seconda donna più ricca del mondo ereditiera di L’Oréal

Françoise Bettencourt Meyers è la nipote del fondatore della L’Oréal, Eugène Schueller

La Meyers è nata il 10 luglio 1953 a Neuilly-sur-Seine, in Francia. È l’unica figlia e quindi l’unica erede di Liliane Bettencourt, la quale famiglia possiede la compagnia L’Oréal.

Nel 2008, la donna presenta una denuncia penale contro François-Marie Banier, un famoso fotografo francese e amico di vecchia data della madre Liliane, accusandolo di aver approfittato dello stato confusionale dell’anziana per sottrarle più di un miliardo di dollari in contanti e regali. Dopo la vicenda, i rapporti tra madre e figlia peggiorano a tal punto da arrivare all’interruzione di ogni contatto. Le tensioni si sono appianate solo nel 2010, dopo il ritiro delle accuse nei confronti di Banier.

Nell’ottobre del 2011, Liliane Bettencourt è stata riconosciuta mentalmente incapace di continuare ad amministrare le finanze familiari. Il controllo dell’azienda è così passato nelle mani della figlia e dei nipoti. Liliane muore a settembre 2017, quando il suo capitale personale è pari a 39,5 miliardi di dollari, lasciando tutta a Françoise.

Attualmente, il suo patrimonio è pari a 46,5 miliari di euro. Françoise è la 14esima persona più ricca del mondo e la seconda donna più ricca a livello internazionale.

L’Oréal, “Perché io valgo”

Chi è Françoise Bettencourt Meyers, la donna più ricca del mondo ereditiera di L'Oréal
Fonte foto: https://www.facebook.com/lorealparisitalia/

Il gruppo industriale francese L’Oréal è specializzato in prodotti cosmetici e di bellezza. L’azienda nasce nel 1907, quando il chimico Eugène Schueller mette a punto una formula di sintesi che permette di tingere i capelli, chiamata Auréole. Il 30 luglio 1909, l’uomo fonda la Société Française de Teintures Inoffensives pour Cheveux che, nel 1939, si trasformerà nella L’Oréal. Il nome deriva per assonanza dal primo prodotto sviluppato da Schueller. Nel 1957, Liliane, la figlia del fondatore, eredita dal padre la compagnia e ne rimane la principale azionista fino alla sua morte, avvenuta il 21 settembre 2017.

Dal 2014 in poi, l’azienda si espande a livello esponenziale, acquisendo società e stringendo accordi di licenza con numerose società italiane e non. Attualmente, il capitale sociale di L’Oréal è ripartito tra Liliane Bettencourt (27,5%), Nestlé (26,4%) e il Ministero del Tesoro francese (3,9%). Il restante 42,2% è flottante.

L’azienda è famosa per aver impiegato numerose testimonial del mondo dello spettacolo, tra le quali Beyoncé, Eva Longoria, Naomi Watts, Gong Li e Bianca Balti. Tra i marchi più famosi della L’Oréal ci sono Maybelline New York, L’Oréal Paris, Garnier, Kérastase, Lancôme, Yves Saint Laurent e altri.

Nel 2017, l’azienda ha registrato un fatturato di 26,02 miliardi di euro, con un utile netto pari a 3,5 miliardi di euro.

Ultimo aggiornamento: 02-01-2019

PlayOptions