Laureata in architettura, ha lavorato come presentatrice TV prima di approdare all’Europarlamento. Chi è Eva Kaili.

Eva Kaili, deputata greca al Parlamento europeo, è stata arrestata dalla polizia belga per corruzione e riciclaggio di denaro. È stata arrestata il 9 dicembre nell’ambito di una importante indagine, che ha provocato una vera e propria tempesta a Bruxelles. Secondo quanto riferito, la Kaili è stato “colta sul fatto“, l’unica circostanza in cui l’immunità parlamentare viene revocata immediatamente.

Chi è Eva Kaili?

Eva Kaili è laureata in affari internazionali ed europei e in architettura. Ha iniziato la sua carriera come giornalista in Grecia. Quando la crisi del debito sovrano in Grecia si è aggravata, la Kaili si è candidata al Parlamento europeo nel 2014, entrando a far parte del gruppo dei Socialisti e Democratici (S&D).

Eva Kaili
Eva Kaili

In qualità di legislatore, è stata profondamente coinvolta nell’importante agenda digitale dell’Unione europea, per la sicurezza informatica, l’intelligenza artificiale e la blockchain. Ha, inoltre, fatto parte di diverse commissioni, tra cui la Delegazione per le relazioni con la Penisola Araba (DARP).

La Kaili, inoltre, è stata anche nominata tra i quattordici vicepresidenti del Parlamento europeo. Tuttavia, il suo arresto ha causato una pesante perdita di consenso politico nei suoi riguardi. La donna, infatti, è stata sospeso dal Gruppo S&D ed espulsa dal PASOK, il partito socialdemocratico. Le autorità greche hanno congelato i beni della legislatrice.

Il percorso di studi e l’avvio della carriera politica

Eva Kaili ha studiato ingegneria civile e architettura presso l’Università Aristotele di Salonicco, per poi proseguire la sua formazione all’Università del Pireo dove ha conseguito un Master of Arts in Affari internazionali ed europei nel 2008.

Nel 2014, ha cominciato un dottorato di ricerca in International Economic Policy presso l’Università del Pireo, che – però – non ha portato ancora a termine. Prima di intraprendere la carriera politica, è stata una giornalista, dal 2004 al 2007, per Mega Channel.

Entrò a far parte del PASOK Youth nel 1992. Nelle elezioni nazionali del 2004, si è presentata come la candidata più giovane e, a partire dal 2007, per il primo distretto di Salonicco, è stata eletta membro del parlamento ellenico. È approdata all’Europarlamento a partire dal 2014.

Riproduzione riservata © 2023 - EFO

ultimo aggiornamento: 05-01-2023


Antonio Panzeri, chi è l’ indagato per corruzione nel caso Qatargate

Chi è Alberto di Tanno, presidente di Intergea gruppo con oltre 1 miliardo di euro