Chi è Elon Musk, l’amministratore delegato di Tesla

Elon Musk è un imprenditore e inventore sudafricano che vuole rivoluzionare i trasporti sulla Terra e nello spazio. Scopriamo chi è!

Elon Musk è nato il 28 giugno 1971 a Pretoria, in Sudafrica. Elon ha imparato da solo la programmazione e a soli 12 anni ha creato e venduto un codice per un videogioco, Blastar, alla rivista PC and Office Technology. Dopo l’infanzia in Sudafrica, ha deciso di frequentare il college negli Stati Uniti.

Musk ha fondato diverse compagnie: la prima, nel 1995, con suo fratello Kimbal, chiamata Zip2, acquistata poi dalla Compaq. A marzo 1999 è il cofondatore di X.com, una compagnia di servizi finanziari online e di pagamenti via email, che un anno dopo si fonde con Confinity e dà origine a Paypal. Ebay l’ha acquistata nel 2002, rendendo Musk uno degli imprenditori più conosciuti del mondo.

A giugno dello stesso anno, Elon ha fondato la sua terza compagnia: la Space Exploration Technlogies Corporation (SpaceX), di cui è amministratore delegato e direttore tecnico. Inoltre, Musk è il CEO della Tesla, Inc.ed è a capo del product design dell’azienda, è l’investitore principale e presidente del consiglio di amministrazione di Solar City, compagnia specializzata nel fotovoltaico. Tra le altre sue idee e compagnie risulta la Hyperloop, un sistema futuristico di trasporto ad alta velocità ideato da Elon Musk stesso.

Al 6 febbraio 2019, Forbes riporta che il suo patrimonio è pari a 21,6 miliardi di dollari.

L’azienda aerospaziale SpaceX: verso la colonizzazione di Marte

Fonte foto: https://pixabay.com/it/veicoli-spaziali-spacex-astronave-693218/

La Space Exploration Technologies Corporation (SpaceX) è un’azienda aerospaziale con sede in California costituita da Elon Musk. Il suo obiettivo è di creare una serie di tecnologie per ridurre i costi di accesso allo spazio e permettere la colonizzazione di Marte. L’azienda ha sviluppato i lanciatori Falcon 1, Falcon 9 e Falcon Heavy e la capsula Dragon, lanciata per rifornire la Stazione Aerospaziale Internaziale.

La SpaceX ha sviluppato il primo razzo a propellente liquido finanziato da privati, che ha raggiunto l’orbita nel 2008. La NASA ha assegnato alla compagnia un contratto, nel 2011, per sviluppare e certificare una Dragon con equipaggio.

A ottobre 2018, la SpaceX è stata autorizzata dalla Federal Communication Commission statunitense a collocare in orbita bassa oltre 7.500 satelliti, che dovrebbero essere lanciati entro la fine del 2019. Secondo Forbes, attualmente l’azienda aerospaziale di Musk è valutata a più di 20 miliardi di dollari.

La Tesla, produttrice di veicoli elettrici

La società nasce l’1 luglio 2003 grazie a Martin Eberhard e Marc Tarpenning, che decisero di avviare l’attività dopo che GM aveva richiamato e distrutto le sue auto elettriche. Infatti, l’azienda è specializzata nella produzione di veicoli elettrici, pannelli fotovoltaici e sistemi di stoccaggio energetico.

Fonte foto: https://www.facebook.com/TeslaMoto/

Elon Musk entra nell’azienda come investitore principale nel 2004 e, per il quinto anniversario dell’azienda, viene nominato amministratore delegato. L’uomo ha dichiarato di immaginare Tesla come una società tecnologica e una casa automobilistica indipendente con l’obiettivo di offrire auto elettriche a prezzi accessibili al consumatore medio, promuovendo l’uso di fonti rinnovabili e non inquinanti.

Nel 2018, l’azienda ha registrato un fatturato pari a 21,46 miliardi di dollari. A novembre dello stesso anno, erano in circolazione circa 500.000 veicoli Tesla.

Ultimo aggiornamento: 10-02-2019

PlayOptions