Chi è Alain Wertheimer, comproprietario della casa di moda Chanel

Insieme a suo fratello Gérard, Alain controlla gli interessi del famosissimo atelier. Scopriamo chi è.

Alain Wertheimer è nato il 28 settembre 1948 a Parigi. Suo nonno, Pierre, aveva fondato, insieme a Coco Chanel, la famosa maison che ne porta il nome. Alain gestisce la compagnia dagli anni ‘70 e ha guidato una serie di acquisizioni di diversi brand. L’uomo è sposato con Brigitte Wertheimer, ha tre figli e risiede a New York.

Alain, insieme a suo fratello, è proprietario di diversi vigneti francesi, famosi nel settore del vino. Inoltre, possiedono la scuderia di cavalli puro sangue chiamata La Presle Farm. Secondo Forbes, al 6 febbraio 2019 il patrimonio di Alain è stimato a 13,2 miliardi di dollari.

Coco Chanel e la sua maison

Nel 1909, Gabrielle Chanel aprì il suo primo negozio a Parigi. Ebbe subito un grandissimo successo, affermandosi anche durante la Prima Guerra Mondiale e diventando una delle più celebri stiliste del mondo. Nel 1921 viene prodotto il primo profumo della casa di moda, Chanel no.5. Nel 1924, Pierre Wertheimer, il nonno di Alain, diventa socio di Coco nella conduzione della sezione profumi. Gabrielle aveva richiesto l’aiuto della famiglia di Pierre sia per far conoscere i suoi prodotti in America, sia perché le fornisse aiuti economici.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/linea-di-carico-monaco-lo-shopping-188951/

In seguito alla morte di Coco Chanel, avvenuta il 10 gennaio 1971, la casa di moda viene rilevata interamente dal figlio di Pierre, Jacques. Nel 1974, Alain Wertheimer prende il posto del padre alla guida della maison. Grazie alle sue strategie di mercato, l’uomo riesce a risollevare l’azienda, che in quel momento soffriva della competizione di altri atelier. Grazie ad Alain, alla casa di moda si unisce lo stilista Karl Lagerfeld, che ne diviene direttore creativo.

Nel 2018, l’azienda ha pubblicato il suo primo resoconto finanziario dopo 108 anni. Il fatturato della Chanel era di 9,3 miliardi di dollari. La maison conta più di 200 boutique in tutto il mondo.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/linea-di-carico-monaco-lo-shopping-188951/

PlayOptions

Ultimo aggiornamento: 06-02-2019

Nicoletta Chiara Romano